Sport
Legnano

Basket Serie B: Legnano strapazza la capolista san Miniato

Una prova di grande carattere per i Legnano Knights che nel penultimo impegno della stagione regolare superano la prima della classe per 85-77

Basket Serie B: Legnano strapazza la capolista san Miniato
Sport Legnano e Altomilanese, 01 Maggio 2022 ore 09:14

Grandissimo successo per i Legnano Knights che nel penultimo impegno della stagione regolare battono 85-77 la capolista Etrusca San Miniato. Un successo importantissimo, quello andato in scena ieri sera tra le mura amiche del PalaBorsani per i ragazzi di coach Riccardo Eliantonio, soprattutto in ottica playoff.

Basket Serie B: Legnano strapazza la capolista san Miniato

Nei primi due quarti regna totalmente l’equilibrio, con i Knights che pagano la situazione falli dei lunghi, Cepic e Fattori, e un po’ troppo nervosismo da parte di Tommaso Marino, ad un soffio dall’espulsione. Il parziale del primo quarto è 23-21, grazie anche e soprattutto ai punti di Manuele Solaroli (17 punti e 11 rimbalzi a fine gara), bravo a farsi trovare pronto e a ridurre al minimo il margine di errore.

Nella seconda frazione sono invece gli ospiti a mettere maggiormente in difficoltà gli avversari, grazie alla grande capacità di reagire prontamente, colpo su colpo, e a mettere nero su bianco un parziale di 26-22 che li vede avanti 45-47 all’intervallo.

La pausa lunga serve moltissimo ad entrambe le squadre, ma forse in modo più incisivo ai Knights, che raffreddano gli animi e si presentano in campo vantando maggior concentrazione. Un parziale positivo consente ai padroni di casa di riportarsi avanti e affrontare il quarto con un piglio diverso, ma sempre con la giusta attenzione per una situazione falli piuttosto complessa. Nel frattempo, la stessa sorte tocca a San Miniato, con diversi giocatori che si caricano di falli e che, sia nel terzo che nel quarto periodo, concedono a Legnano di sfruttare il bonus con diversi minuti di anticipo rispetto alla norma.

Giacomo Leardini, da una parte, e Antonio Lorenzetti, dall’altra, si rendono protagonisti di due partite totali, con un atteggiamento offensivo e difensivo di grande livello. Doppia-doppia per Lorenzetti, da 18 punti e 11 rimbalzi, mentre Leardini si “ferma” a 17 punti e 5 rimbalzi catturati. Gli ultimi 5 minuti consentono ai padroni di casa di sfruttare alcune imprecisioni degli avversari, facendole pagare a caro prezzo, oltre al forfait anticipato di Benites in virtù del quarto fallo commesso e il conseguente tecnico che ne decreta la sua estromissione dal match.Legnano, alla sirena finale, riesce ad avere la meglio della prima della classe. Vincono i Knights 85-77, portandosi a quota 36 in graduatoria, mentre Etrusca Basket rimane ferma a 46.

I tabellini:

3G ELECTRONICS LEGNANO - LA PATRIE SAN MINIATO 85-77 (23-21, 22-26, 17-15, 23-15)
3G Electronics Legnano: Manuele Solaroli 17 (6/10, 1/3), Giacomo Leardini 17 (3/6, 2/3), Juan Marcos Casini 15 (1/2, 3/4), Diego Terenzi 12 (3/5, 0/4), Tommaso Marino 11 (3/7, 0/5), Janko Cepic 10 (3/6, 0/1), Giovanni Fattori 3 (1/1, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/0), Marco Dell'Acqua 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 27 / 33 - Rimbalzi: 36 3 + 33 (Manuele Solaroli 11) - Assist: 16 (Tommaso Marino 5)La Patrie San Miniato: Antonio Lorenzetti 18 (9/16, 0/2), Giulio Candotto 16 (4/6, 1/1), Nicola Mastrangelo 9 (2/7, 1/6), Lorenzo Bellachioma 9 (3/5, 1/3), Davide Guglielmi 8 (0/0, 2/6), V.J. Alberto Benites 7 (1/4, 1/5), Stefano Capozio 7 (2/7, 1/1), Edoardo Caversazio 3 (1/4, 0/1), Marco Ermelani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Scomparin 0 (0/0, 0/0), Luca Tozzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 23 - Rimbalzi: 44 12 + 32 (Antonio Lorenzetti 11) - Assist: 11 (V.J. Alberto Benites 4)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter