Menu
Cerca
serie D

Anche a Nerviano la Gymnasium ’97 non delude

Prossima avventura sarà l’8 e 9 maggio in casa Gymnasium ’97 dove si ospiterà la Prova Provinciale del CSI Milano.

Anche a Nerviano la Gymnasium ’97 non delude
Sport Bollatese, 03 Maggio 2021 ore 10:17

Si chiude il Campionato di Serie D domenica 2 maggio al palazzetto di Nerviano con un sole splendente e 4 prove splendide per la compagine bollatese. Presente nelle 4 categorie, la Gymnasium ’97 ha sfoderato alcuni tra le migliori atlete dei settori di Silver e Gold.

Anche a Nerviano la Gymnasium ’97 non delude

Hanno dato il via le Allieve LA con ben 2 squadre: hanno aperto la gara le più piccole anno 2012/2013 con l’esercizio di squadra (Anna Chiappa, Giulia Bertolami e Nicole Romanuncci), alla loro prima esperienza si sono aggiudicate un favoloso 9.800; sono scese poi in pedana per l’esercizio a palla e fune Giulia Bertolami e Serena Pino, che con una concentrazione ammirevole non hanno commesso il minimo errore ed è arrivato così un 10.150 che ha fatto volare la squadra alla 18° posizione su oltre 30 squadre. E’ stata quindi la volta delle compagne Ambra Bosco, Siria Sottoferro e Mia De Paoli che hanno offerto uno spettacolo coinvolgente con le loro basi musicali molto fresche e ritmate- 9.950 la nota finale. Poi è stata la volta della successione con Greta Di Napoli  e Matilde Chinaglia, che non hanno deluso le aspettative delle allenatrici De Piccoli e Fontolan e si sono portate a casa un punteggio di tutto rispetto 10.150. Ottime entrambe le prove per una classifica finale al 13^ posto. La gara ha  proseguito con la categoria Open dove hanno gareggiato per i colori nero e fucsia le più esperte Esmeralda Goru – Melissa Mangialavori Ludovica Lianza- hanno ottenuto un fantastico 7^ posto – 10.050 per il collettivo e 10.100 la successione con Greta Magarotto e Gaia Ferraro. Il pomeriggio si è aperto con la categoria LB e la Gymnasium ’97 ha schierato nelle Allieve una squadra di tutto rispetto: Arianna Iovine – Dafne Caldara- Emma Martini che col loro body verde sgargiante non sono passate inosservate…iniziando con un impagabile 10.600 al collettivo e lasciando terreno fertile per le compagne Greta Ganci e Emma Frassinelli che hanno iniziato una prova ai cerchi senza sbavature, però a metà esercizio un lancio è caduto al suolo e la nota finale non è stata quella sperata…. Arriva un 8.550 che le fa scendere in 12^ posizione. Stesso risultato per la categoria Open dove la rappresentativa era formata da Noemi Abrescia- Irene Laini- Martina Risetti. Loro non si lasciate sfuggire l’opportunità di ottenere due ottimi punteggi. Bellissimo il Corpo libero di squadra, ricco di collaborazioni ed elementi corporei con cui hanno ottenuto il massimo nel parziale delle Difficoltà, 10.400 il punteggio finale. Poi sono rientrate in pedana ed hanno eseguito una coppia ai cerchi tra le più belle in gara. Infatti hanno ottenuto un 10 perfetto.

5 foto Sfoglia la gallery