Sport
La partita

Amichevole pre-campionato fra Sacco Legnano Softball e Bulls Rescaldina

Le due squadre dell'Alto milanese si sono affrontate domenica, 3 aprile 2022, con un clima invernale

Amichevole pre-campionato fra Sacco Legnano Softball e Bulls Rescaldina
Sport Legnano e Altomilanese, 04 Aprile 2022 ore 12:56

In pieno clima invernale, si è giocata domenica l’amichevole tra la Sacco Legnano e le Bulls di Rescaldina. Poco importante il risultato, che comunque ha visto prevalere allo stadio Peppino Colombo le padrone di casa per 5-0.

L'amichevole pre-camionato

Molto più importante cercare di leggere tra le righe delle varie strategie dei rispettivi manager quali potranno essere i punti di forza delle due squadre durante il campionato. In casa Bulls, sotto la guida dell’esperto Riccardo Locati, si sono intraviste strategie offensive interessanti anche se spesso non colte (segnali persi) o non eseguite alla perfezione. Sempre difficile per l’attacco biancorosso affrontare la mancina Colombo quando è salita in pedana, in batteria con la giovane e promettente Biffi. Considerando quindi le assenze, Rescaldina è apparsa squadra vispa, ben condotta e amalgamata.

Buone notizie anche in casa Sacco, su tutte il rientro di Baule che seppure non al meglio ha ricominciato ad incamerare inning in pedana in vista del campionato. A riposo precauzionale Giada Bramati, Fernandez ha schierato in seconda base Monti togliendola così dalla rotazione in pedana dove Andorno ha rilevato Baule. Buone giocate difensive, su tutte un out di Mazzanti con palla presa nel ” buco ” di terza.

La partita in casa di Legnano

Sicuramente una Sacco non così brillante e aggressiva come avevamo ammirato alla Coppa delle Prealpi, ma comunque capace di affrontare la gara con molta attenzione e serenità, elementi fondamentali per affrontare il prossimo campionato che vedrà le biancorosse affrontare corazzate come New Bollate, Avigliana Rebels e Supramonte appositamente costruite per conseguire la vittoria finale. Senza dimenticare le ragazzine terribili del Crocetta Parma e del Collecchio che schiererà il suo Talent Team, serbatoio prezioso della loro squadra di A1. Sicuramente un campionato mai così difficile per le legnanesi che comunque venderanno cara la pelle e cercheranno attraverso le caratteristiche tecniche dimostrate finora di inserirsi nella lotta per i primi posti.

Da segnalare a metà gara l’infortunio patito da Stefania Colombo che si è procurata una micro frattura del pollice che la terrà lontana dal diamante per almeno una decina di giorni. A lei da tutto il team Sacco l’augurio di ritrovarla presto in campo per nuove sfide.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter