60° CAMPACCIO: VINCONO EDRIS E LA OBIRI

60° CAMPACCIO: VINCONO EDRIS E LA OBIRI
06 Gennaio 2017 ore 18:39

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato. La sessantesima edizione del Cross del Campaccio disputato oggi a San Giorgio su Legnano ha pienamente risposto alle attese, a cominciare dalla perfetta organizzazione predisposta dalla Sangiorgese attorno al Centro Sportivo “Alberti”, quartier generale della manifestazione. 

Un cielo terso e senza nuvole ed una giornata fredda ha accompagnato le gesta degli atleti. Grande attesa c’era attorno alle due gare clou. In quella femminile, la favorita della vigilia, Hellen Obiri, non solo ha vinto ma ha anche stabilito il record della manifestazione chiudendo in 18’32” . Il precedente (18’56”) apparteneva ad Agnes Tirop, terza classificata in un podio tutto keniota, visto il secondo posto della Chepyegon.

Anche la gara maschile è stata avvincente sino alla fettuccia d’arrivo. Merito dei due etiopi Muktar Edris vincitore del Campaccio 2013 e di Imane Merga, primattore lo scorso anno. Dopo una gara ricca di colpi di scena, Edris si è imposto allo sprint sul connazionale. Subito dietro il keniota Birech per l’ennesimo podio tutto africano. Dopo una gara coraggiosa, nel finale ha perso contatto con i primi il giovane Yemaneberhan Crippa, il migliore degli italiani giunto al sesto posto.

ORDINI DI ARRIVO – MASCHILE: Muktar Edris (Etiopia) 28’54”, Imane Merga (Etiopia) 28’55”, Jairus Birech (Kenia) 28’59”, Abraham Cheroben (Bahrain) 29’06”, Olivier Irabaruta (Burundi) 29’08”, Conseslus Kipruto (Kenia) 29’20”, Leonard Komon (Kenia) 29’40”, Yemaneberhan Crippa (Fiamme Oro Padova) 29’48”, Faniel Eyob Ghebrehiwet (Venicemarathon Club) 29’49”, Yohanes Chiappinelli (Carabinieri) 30’09”.

FEMMINILE: Hellen Obiri (Kenia) 18’32”, Faith Chepyegon (Kenia) 18’36”, Agnes Tirop (Kenia) 18’56”, Gelete Burka (Etiopia) 19’01”, Enatnesh Alamrew (Etiopia) 19’13”, Etenesh Diro (Etiopia) 20’11”, Sara Dossena (Laguna Running) 20’33”, Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) 20’40”, Giulia Alessandra Viola (Fiamme Gialle) 20’41”, Sara Brogiato (Aeronautica Militare) 20’51”.

Sul prossimo numero di “Settegiorni Altomilanese” in edicola venerdì 13 gennaio troverete un ampio servizio sulla sessantesima edizione del Campaccio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia