Scuola
Scuola

Scappato dalla guerra civile su una barca, racconta la sua storia agli studenti

Il giovane egiziano ha raccontato, a Inveruno, che è giunto in Italia appena quattordicenne a bordo di un peschereccio.

Scappato dalla guerra civile su una barca, racconta la sua storia agli studenti
Scuola Legnano e Altomilanese, 28 Aprile 2022 ore 14:24

Incontro toccante e molto seguito dagli studenti dell'IIS di Inveruno che hanno incontrato ieri, 27 aprile 2022, un giovane giunto in Italia con peschereccio.

L'incontro fra Remon e gli studenti

Quando la scuola porta in classe l’attualità e lo fa con il cuore, il risultato non può essere che eccellente. Ieri, 27 aprile 2022, gli studenti delle classi quinte dell’IIS Inveruno hanno incontrato Remon Karam, il giovane egiziano giunto in Italia appena quattordicenne a bordo di un peschereccio, per fuggire dalla guerra civile e cercare un futuro migliore per se stesso e per la sua famiglia. L’incontro rientrava nell’ambito delle attività di Educazione Civica ed è stato organizzato dai proff. Dario Guida e Vita Alba Sata.

La storia del giovane egiziano

Remon ha raccontato, con il sorriso e in maniera ironica e scherzosa, la sua storia, i rischi che lui, cristiano
copto, ha incontrato nel suo paese, reduce dalla primavera araba, e il terrore che ha provato nell’attraversare il mare da solo, appena quattordicenne, senza i suoi genitori. Oggi Remon dopo mille difficoltà è riuscito ad affermarsi, grazie alla sua tenacia ed alla sua forza di volontà, dimostrando che, se ci credi veramente, i sogni possono realizzarsi, anche se appartieni ad una realtà infelice.

La storia di Remon, raccontata nel libro “Il mare nasconde le stelle” di Francesca Barra, ha incantato gli studenti, che con commozione hanno voluto approfondire con varie domande la sua conoscenza, apprezzandone il coraggio e la determinazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter