Scuola
Aiuti

Contributi per le scuole dell’infanzia paritarie, le domande fino al 10 luglio

E’  necessario avere sede a Bollate, esercitare l'attività senza fini di lucro ed essere in possesso del titolo di scuola dell'infanzia riconosciuta.

Contributi per le scuole dell’infanzia paritarie, le domande fino al 10 luglio
Scuola Bollatese, 01 Luglio 2022 ore 14:36

Contributi per le scuole dell’infanzia paritarie, le domande fino al 10 luglio. E’  necessario avere sede a Bollate, esercitare l'attività senza fini di lucro ed essere in possesso del titolo di scuola dell'infanzia riconosciuta.

Le domande fino al 10 luglio

C’è tempo dal 4 al 10 luglio per fare domanda di contributo gli enti gestiscono le scuole paritarie non statali del territorio. I criteri, approvati con delibera di Giunta numero 61 del 14 Maggio 2013, si pone l’obiettivo di promuovere, sostenere e incoraggiare le iniziative degli Enti privati che vogliono contribuire ed integrare l'offerta formativa scolastica delle scuole dell'infanzia statali e comunali presenti a Bollate.

I requisiti per inviare la domanda

E’ necessario avere una sede a Bollate, esercitare l’attività senza fini di lucro ed essere in possesso del titolo di scuola dell'infanzia paritaria riconosciuta. Tutti gli Enti interessati e con i requisiti, possono presentare la richiesta di contributo, in forma scritta, all'ufficio Servizi Scolastici del Comune di Bollate dal 4 al 10 Luglio 2022.

Si punta alla convenzione

L'Amministrazione comunale, una volta raccolte le richieste e sulla base delle disponibilità di Bilancio previste ed approvate dal Comune, procederà alla sottoscrizione di una Convenzione ad hoc.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter