Sponsorizzato

Rete Cowo®, spazi di Coworking che combinano innovazione e collaborazione per aziende e professionisti

Rete Cowo®, spazi di Coworking che combinano innovazione e collaborazione per aziende e professionisti
Pubblicato:
Aggiornato:

Operativa dal 2008, Cowo® costituisce la Rete di Coworking indipendenti di riferimento attiva nel nostro Paese. È stata fondata grazie all'importante contributo di Massimo Carraro, imprenditore e copywriter, nonché fondatore dell'agenzia Monkey Business. Attualmente, con oltre 100 sedi dislocate fra Italia e Canton Ticino, il Network rappresenta un modello innovativo di condivisione di spazi e competenze. L’obiettivo, non a caso, è quello di rivoluzionare e migliorare l'esperienza lavorativa.

Lo speciale modello di Coworking offerto da Rete Cowo® è un autentico punto di riferimento, progettato per soddisfare le esigenze di ogni professionista. Il motivo è semplice: si tratta di un progetto contraddistinto da un approccio trasversale, concepito per coinvolgere in modo efficace un ampio target, composto da proprietari di immobili, aziende, realtà in affitto, associazioni, fondazioni, professionisti autonomi, enti pubblici e società.

Sebbene siano trascorsi oltre sedici anni dall'apertura del primo spazio condiviso, l'approccio di Rete Cowo® è rimasto sempre costante. Potendo contare su una strategia integrata, ben pianificata e strutturata in modo efficiente, il Network continua a offrire a chiunque l'opportunità di avviare una proficua attività di Coworking. È sufficiente, infatti, rispettare pochi e semplici requisiti.

Le imprese e i professionisti che desiderano creare uno spazio di Coworking, infatti, possono accedere a una consulenza tailor-made, suddivisa in vari step. Il primo passaggio consiste in una valutazione preliminare condotta da un esperto, che può essere realizzata sia di persona che in videochiamata.

In seguito, viene condotta un’analisi dettagliata riguardo alle potenzialità di mercato e delle prospettive di profitto. Questa fase prevede la stesura di un Business Plan su tre anni e la redazione di un rapporto di valutazione del progetto. Il processo si conclude con una sessione finale e un colloquio con Massimo Carraro, cofondatore della Rete.

Rete Cowo®, inoltre, propone diverse attività e servizi ad hoc. Fra questi, vi sono la formazione tematica, lo studio della contrattualistica, il monitoraggio in occasione di sovvenzioni e bandi e l’elaborazione di strategie di marketing e comunicazione personalizzate. La Rete, in aggiunta, organizza eventi su scala nazionale e gestisce i rapporti con le istituzioni.

Chiaramente, anche gli spazi di Coworking Cowo® di cui il pubblico può beneficiare sono molteplici. Sono progettati per soddisfare le mutevoli necessità di aziende e startup, così come di freelance, formatori, consulenti e artigiani.

È cruciale sottolineare, poi, che sin dall’inizio dell’attività il Web costituisce una componente essenziale per l'intero Network. Il sito ufficiale della Rete, accessibile all'indirizzo https://cowo.it, offre oltre 1.400 articoli e pagine, mantenendo un dialogo continuo e aggiornato sul mondo del Coworking. Funge, del resto, da vero e proprio punto di riferimento per l’intera community.

Un contributo cruciale per lo sviluppo del progetto, infine, è stato dato da Massimo Carraro, imprenditore e copywriter, nonché fondatore dell'agenzia Monkey Business e della Rete Cowo® Coworking Network. Noto divulgatore è anche autore, fra gli altri, del libro “Ho fatto un Coworking, anzi 100: Se la relazione viene prima del business: storia di Cowo®”.

Seguici sui nostri canali