Idee & Consigli

Imprese e business: ecco come sta andando la ripartenza per le aziende di Milano

Imprese e business: ecco come sta andando la ripartenza per le aziende di Milano
Idee & Consigli Milano città, 24 Settembre 2021 ore 07:52

È innegabile che, dopo l'esplosione della pandemia da Covid 19, sono state molte le imprese, anche in forte crescita prima di questo evento, a dover chiudere. Le motivazioni sono differenti, ad esempio l'impossibilità di lavorare lontani da una sede fisica in smart working, non avere alle spalle un apparato informatico stabile, che permettesse di gestire l'impresa anche da remoto, la presenza di un'eccessiva pressione finanziaria, un calo improvviso di acquisti perché si operava in un ambito che non creava più guadagno, come il turismo, ecc. Indipendentemente da ciò, attualmente, in differenti parti d'Italia si sta assistendo a una ripresa, uno dei territori maggiormente significativi da questo punto di vista è Milano, città particolarmente legata al mondo del lavoro e della produzione, dove sorgono moltissime industrie.

Le aziende maggiormente in crescita a Milano

Dati ufficiali, forniti dalla Camera di Commercio, dicono c'è un incremento di circa il 37%, in confronto all'anno passato, relativamente alle nuove imprese che hanno deciso di lanciare i propri servizi o prodotti sul mercato nel 2021. I dati non mentono, sono sempre di più le realtà che aprono rispetto a quelle che chiudono; ciò è incoraggiante considerando che la Lombardia, nello specifico la città di Milano, era stato uno dei territori che aveva maggiormente risentito della pandemia da Covid 19.

La ripresa si attesta nella maggior parte dei settori produttivi, anche se quelli legati al commercio, al turismo e ai servizi continuano ancora adesso a rimanere un po' indietro, ma, il calo dei contagi, dovuto al miglioramento delle misure sanitarie e alla vaccinazione collettiva, ha permesso delle consistenti riaperture che stanno lentamente facendo rialzare l'economia. Per conoscere le migliori aziende di Milano che attualmente stanno trascinando il mercato è possibile visitare il portale impresaebusiness.it, che offre informazioni aggiornate sull'economia e le imprese.

Il futuro dell'economia in Lombardia

Si prevede che la ripresa subisca un'impennata sempre più consistente grazie anche alla presenza dei fondi europei che devono essere impiegati per la maggior parte nel 2022, quindi questo è, senza dubbio, il momento giusto per puntare sull'innovazione soprattutto a Milano. L'economia potrà riprendersi fortemente se anche la politica e le istituzioni presenti sul territorio contribuiranno a potenziarsi, ad esempio migliorando infrastrutture o diffondendo la connessione veloce a internet, ciò porterà nuovi imprenditori a investire in quest'area ma invoglierà anche i turisti a spostarsi, così da ottenere un potenziamento contemporaneo in differenti settori.

Non bisogna lasciare in secondo piano nemmeno i rapporti con l'estero, curando la qualità dei prodotti italiani. Questo è un ambito in cui le città lombarde sono particolarmente forti, infatti si prevede che Milano, da questo punto di vista, in poco tempo nuovamente raggiungerà raggiungere i risultati che aveva ottenuto prima della pandemia.

La nascita di nuove realtà lavorative è innegabile ma, dati ufficiali non registrano un aumento di occupazione la quale si attesta sempre un po' al di sotto rispetto ai dati di riferimento. È importante considerare, però, che nel territorio di Milano le lavoratrici, a dispetto dalla tendenza della penisola, sono quelle che più facilmente riescono a trovare un'occupazione.

Per sapere quali sono gli ambiti dove puntare maggiormente per aprire la propria azienda a Milano si possono visitare siti specifici che aiutano a informarsi sulla situazione economica del capoluogo lombardo e comprendere verso quali servizi c'è una più alta richiesta da parte dei consumatori, così da contribuire alla ripartenza aprendo la propria impresa e dando un segnale positivo a tutto il paese.