Idee & Consigli

Il camino, un elemento che da sempre dona calore familiare alle nostre case

Il camino, un elemento che da sempre dona calore familiare alle nostre case
Idee & Consigli Milano città, 28 Marzo 2022 ore 12:04

Il camino è stato il primo vero metodo di riscaldamento nelle case dell’epoca, per molto tempo anche l’unico. Ed è per questo che, quando visitiamo un castello o una villa d’epoca, questo è uno degli elementi che saremo sicuri di trovare in una o addirittura più stanze. Oggigiorno per fortuna i metodi per riscaldarci si sono triplicati e così decidere di inserirlo in un progetto non è più una scelta così ovvia. Chi però vuole dare un tocco di stile alla propria casa e godere di un momento di relax la sera sul divano, non può non valutarne l’inserimento. Un caminetto dà calore, sicurezza e stile alla casa, forse non sarà l’unica fonte di riscaldamento, ma comunque decidere di inserirlo valorizzerà di certo l’ambiente. Se decideremo di accostarlo ad una piastra in ghisa per camino poi, ne esalteremo di certo le sue qualità. Se avete scelto dunque questa soluzione, il primo passo da fare è verificare la fattibilità del vostro progetto, per questo è consigliabile consultare prima di tutto un tecnico per valutare la normativa di riferimento. Fatto questo è bene valutare la tipologia di caminetto più adatta alle nostre necessità. Attualmente il mercato offre diverse soluzioni per chi ha deciso di inserire in casa un camino, col tempo sono cambiate tecnologie e materiali, dunque la scelta non è così ovvia. Vediamone alcune tra le più importanti

Camino a legna, una tradizione che non muore mai

Se amate la tradizione sicuramente la vostra scelta ricadrà sul classico camino di una volta. Per questa tipologia la scelta di modelli e materiali è molto vasta, bisogna mettere in conto però che andrà continuamente alimentato con legna da ardere per la quale bisognerà predisporre uno spazio apposito. Potremo poi scegliere se inserire un vetro di copertura per renderlo più moderno e non disperdere il calore.

Camino a pellet, per un riscaldamento più ecologico

Il camino a pellet riscuote un gran successo fra chi non vuole rinunciare a un focolare tradizionale ma preferisce puntare su un riscaldamento più ecologico, il pellet infatti è uno dei migliori biocombustibili in commercio e ci permette un risparmio energetico non indifferente. Ciò che dovremo mettere in conto sarà il consumo elettrico per avviarsi, di contro potremo però avvantaggiarci della sua ottima resa termica, dei consumi di gas inquinanti minimi e della maggiore facilità di stoccaggio dei pellet.

Camino a bioetanolo, per chi ama la modernità

Per chi ama l’idea di avere un camino ma preferisce una soluzione più pratica e moderna, il camino a bioetanolo è la scelta giusta. Questa tipologia non necessità di grossi interventi ed è una scelta ecocompatibile e rinnovabile, il bioetanolo infatti è un alcool etilico denaturato, prodotto dalla fermentazione di scarti vegetali. Cosa molto importante poi è che per questa soluzione non dovremo preoccuparci dei fumi di scarico e quindi non richiederà una canna fumaria. Sarà dunque una scelta possibile per chi per motivi strutturali o logistici è impossibilitato a inserire un camino classico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter