Settore immobiliare

I trend abitativi del momento: alta personalizzazione e sapore vintage

I trend abitativi del momento: alta personalizzazione e sapore vintage
Pubblicato:
Aggiornato:

Il mercato immobiliare sta vivendo un momento complesso, una vera e propria nuova fase dopo la conclusione del ciclo pandemico. Chi ha la possibilità di comprare, non lascia nulla al caso per quanto riguarda l’arredamento, spesso con l’obiettivo di una possibile collocazione sul mercato degli affitti a lungo termine.

Essenziale a tal proposito è porre attenzione ai principali trend del momento, sempre fonte di ispirazione. Partiamo insieme alla scoperta di alcuni dei più interessanti in questo periodo.

Alta personalizzazione

La casa ha cambiato radicalmente pelle negli ultimi anni. L’avvento dello smart working l’ha resa un luogo dove si passa molto più tempo rispetto a quello che accadeva fino a poco tempo fa. Ecco perché, quando la si arreda, è necessario che ogni singolo metro quadro racconti una storia che parla di comfort.

Molto utile a tal proposito è il focus sulla personalizzazione. Quando la si chiama in causa, è bene ricordare il suo non riguardare solamente gli elementi d’arredo e gli accessori, ma anche dettagli come lo schema illuminotecnico, fondamentale per regalare personalità agli ambienti domestici.

Per avere la garanzia di un approccio davvero customizzato, ci si può rivolgere alle aziende che si occupano di arredamento contract (CLM Design è una delle più famose a Milano e in tutto il nord Italia).

Queste realtà studiano e mettono a punto da zero i dettagli dell’arredamento, concentrandosi, come già detto, anche su aspetti come l’illuminazione, per non parlare delle finiture.

Uno dei vantaggi più apprezzati è la consegna del lavoro chiavi in mano, un plus che permette di ottimizzare il bene più prezioso per tutti, ossia il tempo.

Viva il vintage!

Il ritorno del vintage è un trend di arredamento che, da un paio d’anni a questa parte, sta letteralmente impazzando. Se, in passato, veniva valorizzato soprattutto attraverso la scelta mirata di mobili e complementi magari reperiti durante le sessioni di shopping nei mercatini, oggi il trend è spesso orientato verso la pavimentazione.

Si è infatti più consapevoli della sua importanza per un’atmosfera d’impatto nelle varie stanze.

Chi, in questo periodo, vuole dare carattere a quelle della propria casa, non può fare a meno di considerare le piastrelle a forma di pentagono, che andavano di super moda negli anni ‘60 e ‘70.

Attenzione ai colori! Tra le soluzioni più trendy in questo periodo, spicca il mix tra bianco, rosso e nero.

Cucina con dettagli total black

La cucina è un ambiente importantissimo, vero e proprio cuore della casa. Quando la si chiama in causa e si parla dei trend che stanno conquistando chi arreda casa in questo periodo, un doveroso cenno va dedicato alla popolarità dei dettagli total black.

Questo trend sta riguardando in particolare gli elettrodomestici. Molto apprezzata è anche la scelta del nero per il piano di lavoro. In quest’ultimo caso, dal punto di vista del materiale a spiccare è il marmo che, nell’ultimo periodo, sta vivendo una fortuna straordinaria. A incantare sono in particolare gli elementi e i dettagli in marmo di colori come il verde e il nero.

Elementi d’arredo rivestiti con carta da parati

Un altro trend che sta rivoluzionando l’approccio all’arredamento è la scelta di rivestire i mobili con carta da parati.

Dettaglio stilistico che viene ammirato sempre più spesso sui magazine di design di interni, coinvolge anche elementi d’arredo grandi, come per esempio l’armadio.

Si tratta di una tendenza che risponde a esigenze oggi a dir poco centrali, ossia la sostenibilità ambientale e il risparmio economico. Rivestendo mobili di grandi dimensioni come l’armadio con la carta da parati, è possibile regalare loro una nuova vita senza bisogno di lavori di restauro importanti e non sempre facili da gestire se non si hanno competenze tecniche in merito.

Seguici sui nostri canali