Idee & Consigli

Come arrivare a Milano dagli aeroporti

Come arrivare a Milano dagli aeroporti
Idee & Consigli 24 Gennaio 2023 ore 07:00

Una delle metropoli più interessate dalle visite di turisti e lavoratori provenienti da ogni angolo di Italia e d’Europa è, sicuramente, Milano. La meravigliosa capitale economica nostrana si distingue per innovazione, trattandosi di un polo globalizzato di grande spicco, oltre che di una meta europea molto eclettica. Basti pensare che, all’ombra della Madonnina, giorno dopo giorno, si incontrino migliaia di visitatori provenienti dal nostro paese e dall’estero. 

Il capoluogo della Lombardia, infatti, rappresenta un crocevia per il lavoro molto importante, diventando lo scenario ideale per meeting di grande importanza, sia per le company del territorio che per gli stakeholders internazionali. Tra l’ideazione di nuovi prodotti e la proposta di progetti innovativi, del resto, Milano pullula di location d’eccezione che si prestano perfettamente a questo utilizzo. Centro economico, capitale della moda e del design, polo industriale e punto nevralgico dell’editoria, Milano vanta anche delle università importantissime a livello internazionale. 

Insomma, stiamo parlando di una metropoli a 360° che, tra un palazzo storico e un grattacielo di concezione moderna, serba un background culturale di enorme rilievo. Alla luce di questi presupposti, sorge l’esigenza della città di avere più di un aeroporto. Gli scali meneghini, nella fattispecie, sono tre: Malpensa, Linate e Bergamo-Orio al Serio. Ogni anno, a Milano si registra un traffico di 44 milioni di passeggeri. Sebbene le premesse facciano sembrare la metropoli meneghina una città particolarmente caotica, spostarsi al suo interno, soprattutto dagli scali al centro è più semplice di quanto si possa pensare, come scopriremo nelle prossime righe. 

Raggiungere Milano da Malpensa, ecco come 

Quello di Malpensa è, sicuramente, lo scalo meneghino più conosciuto, pur non essendo il più utilizzato. In ogni caso, si tratta di un aeroporto molto ben collegato alla città e viceversa. Coi mezzi pubblici, infatti, è possibile attingere ad una varietà molto ampia di opzioni, tutte funzionanti in maniera adeguata. Innanzitutto, citiamo il Malpensa Express che, al prezzo di 13 euro, conduce sia al terminal 1 che al 2 in completa comodità e, allo stesso modo, raggiunge le stazioni Cadorna, Centrale e di Porta Garibaldi, tutti i giorni. Per quanto riguarda il bus, invece, questo mezzo permette di raggiungere la città alla stazione centrale, con collegamenti che partono ogni venti minuti. Sono quattro le linee che operano da e per l’aeroporto e presentano un costo di 10 euro, durando un’ora all’incirca in termini di percorso. 

Trasporti da Linate o Bergamo al centro città 

Per quanto riguarda Linate, invece, potrete adoperare la linea 73 degli autobus, con un costo di soli 1.50 euro ed una tratta della durata di un’ora all’incirca. Si tratta del servizio bus comunale, soggetto, dunque, alle tariffe classiche dei mezzi pubblici milanesi. Per quanto riguarda Orio al Serio, invece, si tratta dello scalo più utilizzato dalle compagnie low cost. Essendo più fuori mano, prima di salire in treno per raggiungere Milano dovrete servirvi di un bus della linea 1 del servizio ATB, per poi sfruttare le rotaie lungo una tratta di 50 minuti al prezzo di 5.60 euro

Raggiungere Milano dagli aeroporti col trasporto privato, ecco come 

Ovviamente, non tutti hanno la possibilità in termini di tempi per utilizzare i trasporti pubblici che, specie nel caso degli autobus, possono essere ampiamente soggetti a variazioni, tra scioperi, traffico e strade interrotte. La soluzione migliore per chi sceglie il trasporto privato, ha una tabella di marcia limitata e, magari, si trova a Milano per lavoro è, sicuramente, proposta dal servizio di noleggio con conducente. Gli ncc Milano offrono autovetture di lusso a fronte di una tariffa fissa e libera dagli oneri del noleggio classico. Inoltre, possono sfruttare corsie preferenziali e ZTL.

Seguici sui nostri canali