“Villa Mocchetti non sarà abbattuta”, le novità del Pgt approvato

La storica dimora che si affaccia sul Sempione non sarà demolita, tutte le novità del piano approvato dalla maggioranza

“Villa Mocchetti non sarà abbattuta”, le novità del Pgt approvato
Legnano e Altomilanese, 25 Marzo 2019 ore 11:26

Villa Mocchetti di San Vittore Olona non sarà demolita, ecco tutte le novità previste del Pgt approvato dalla maggioranza.

Villa Mocchetti resta in piedi

Un importante passaggio del Pgt, Piano di governo del territorio, riguarda la storia Villa Mocchetti, nobile dimora che si affaccia sul Sempione e che l’investitore privato aveva ipotizzato di demolire per costruire una residenza per anziani (che resterà il progetto previsto nella struttura). Nell’ultimo Consiglio comunale, l’approvazione del Documento di piano da parte della maggioranza del sindaco Marilena Vercesi.

“Tanti gli obiettivi raggiunti – afferma il vicesindaco e ’assessore ai Lavori pubblici Marco Zerboni – a partire dalla grande semplificazione per gli operatori, per la salvaguardia del territorio non ancora edificato con riduzione del 25% di terreni edificabili tra Atr e Atc-Ats, per gli incentivi al recupero di zone abbandonate lungo l’asse del Sempione che resta a vocazione commerciale così come il mercato attuale richiede. Ci sarà un grado di attenzione alto per gli operatori seri sempre anteponendo il perseguimento dell’interesse pubblico da realizzarsi in fase di attuazione dei diversi ambiti. Sono state poi recepite le osservazioni di Regione Lombardia, Arpa e Città Metropolitana, è stata invece respinta l’osservazione che richiedeva la possibilità di abbattere Villa Mocchetti, set del film di Gianni. Amelio proprio in questi giorni. Siamo quindi estremamente soddisfatti e sicuri che le nuove possibilità verranno colte da operatori e cittadini, un particolare ringraziamento agli estensori del piano e gli uffici comunali”.

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia