Venegono Inferiore, una nuova auto in arrivo per la Laav

Tra le novità, un semaforo a chiamata in via Cavour e manutenzioni al parco di Villa Molina.

Venegono Inferiore, una nuova auto in arrivo per la Laav
Politica Saronno, 05 Dicembre 2019 ore 13:49

L'acquisto di una nuova auto per l'associazione Laav inserito fra le ultime variazioni al bilancio approvate dalla maggioranza a Venegono Inferiore.

Laav, un regalo dal Comune per aiutare i più deboli

Un regalo dal Comune sotto Natale per continuare ad aiutare cittadini disabili e anziani con difficoltà motorie. Il Comune, nel corso dell'ultimo consiglio comunale, ha deciso di rispondere alla richiesta della Laav, la Libera Associazione Anziani Venegonesi, per l'acquisto di una nuova auto attrezzata per il trasporto dei disabili. Auto che, come quella già in dotazione che andrà a sostituire, servirà soprattutto per portare disabili e anziani con difficoltà motorie all'ospedale e nei centri medici per poter effettuare le visite.

Non solo l'auto nuova

Tra le altre variazioni, per lo più aggiustamenti di bilancio in vista della chiusura dell'anno, altri due interventi: l'installazione di un semaforo pedonale a chiamata in via Cavour, in prossimità dell'incrocio che porta alle scuole, e la manutenzione del parco di Villa Molina. Quindicimila euro per il primo intervento, 8mila per il secondo.

"Scelte rilevanti"

Le variazioni in consiglio sono passati con i soli voti della maggioranza, avendo l'opposizione di La Svolta per Venegono votato contro, come già in occasione della presentazione del Bilancio a inizio anno. "E’ stata l’occasione per compiere delle scelte rilevanti sia dal punto di vista sociale che per quanto riguarda il realizzarsi del nostro piano di sicurezza stradale - rivendicano dalla maggioranza - Scegliere come destinare le risorse non è mai semplice. Ma crediamo che certe scelte siano più semplici di altre. Con grande rammarico abbiamo dovuto constatare la nostra incapacità di portare tutto il Consiglio ad approvare la variazione. Anche questa scelta è rimasta e rimane una scelta solo del gruppo Venegono che Vorrei".

LEGGI ANCHE: Carabinieri in Comune a Tradate, Venegono Inferiore e Lonate