Menu
Cerca
Bareggio

Un Piano Marshall per famiglie e imprese

La Giunta comunale guidata da Linda Colombo ha messo a punto un consistente piano d'intervento per aiutare cittadini e imprese in difficoltà.

Un Piano Marshall per famiglie e imprese
Politica Magenta e Abbiategrasso, 12 Maggio 2020 ore 14:06

Un Piano Marshall per far ripartire Bareggio dopo l'emergenza. La Giunta comunale guidata da Linda Colombo ha messo a punto un consistente piano d'intervento per aiutare cittadini e imprese in difficoltà.

Piano Marshall bareggese: i tributi

Per quanto riguarda i tributi, in arrivo sconti sulla TARI (tassa rifiuti): le attività produttive che sono rimaste chiuse saranno esentate dal pagamento della parte variabile per tutto il periodo di chiusura; chi, invece, ha effettuato consegne a domicilio, avrà uno sconto del 50%. Per Imu-Tasi, si prevede di posticipare l'acconto da giugno a ottobre, mentre il saldo verrà rateizzato nel 2021. Bar, ristoranti e pub saranno esentati dal pagamento della Cosap (occupazione suolo pubblico) fino al 31 dicembre. Per gli ambulanti, invece, esenzione/rimborso della stessa per tutto il periodo di chiusura del mercato. Confermata, inoltre, l'istituzione di un fondo di 150.000 euro per il microcredito a interessi zero a vantaggio delle imprese più colpite dall'emergenza.

Piano marshall bareggese: il welfare

In vista un buono famiglia di 200 euro per ogni nucleo familiare che abbia un Isee inferiore ai 30.000 euro, cui si aggiungono 100 euro per ogni figlio in età scolare fino a un massimo di 500 euro e 150 euro per ogni componente disabile in deroga al tetto massimo; un buono natalit” di 250 euro (prima era di 200) per tutti i bambini nati dall' 1 gennaio 19 al 30 giugno20, con la previsione a fine anno di dare il contributo anche a chi nasce nella seconda metà del 2020; un fondo affitti di 20.000 euro che andrà a coprire le famiglie di Bareggio che verranno escluse dalla graduatoria del bando del Piano di Zona del Magentino. Previsti -contributi a sostegno di nidi privati e scuola  paritaria.

Il commento

In fase di definizione anche agevolazioni per le associazioni sportive, sia per quelle che usufruiscono di sedi comunali sia per chi ha sedi private. Ulteriori dettagli e provvedimenti più precisi saranno resi noti a seguito dei prossimi incontri con la consulta. “Questo piano – ha spiegato il sindaco Linda Colombo – è un ulteriore step di un lavoro di gruppo che sta coinvolgendo tutti gli assessorati e tutti gli uffici, che ringrazio per la collaborazione. L'Amministrazione di Bareggio si conferma un'Amministrazione del fare e dà altre risposte concrete ai cittadini e alle attività produttive più penalizzate dalla pandemia”.

TORNA ALLA HOME