L'annuncio di Del Gobbo

“Un emendamento per stanziare soldi per il nuovo liceo Quasimodo”

Il consigliere di Noi con l'Italia chiede un incontro a Sala affinchè si lavori insieme al progetto.

“Un emendamento per stanziare soldi per il nuovo liceo Quasimodo”
Magenta e Abbiategrasso, 09 Giugno 2020 ore 11:29

“Un emendamento per stanziare soldi per il nuovo liceo Quasimodo“. Lo annuncia Luca Del Gobbo, consigliere regionale di Noi con l’Italia a nome dei parlamentari del suo partito, gli onorevoli Lupi e Colucci nell’ambito del decreto rilancio.

“Un emendamento per stanziare soldi per il nuovo liceo Quasimodo”

Un emendamento da 6 milioni di euro, a favore di Città metropolitana, che “sarebbe il primo grosso mattone per il nuovo liceo. Mi auguro passi”, ha precisato l’ex sindaco della città della Battaglia.

Un po’ di storia

Del Gobbo, da primo cittadino, individuò nel Pgt un’area per la nuova scuola, progetto mai decollato “complice la chiusura delle province e la creazone di Città metropolitana, che non ha le risorse”. Ai 6 miliardi andrebbero aggiunte altre risorse per dare una struttura adeguata al liceo (oltre 1100 alunni) che vanta 4 indirizzi, spalmati però su 3 plessi, ormai vecchi e inadeguati.

L’invito a Sala

Il consigliere regionale chiederà subito un incontro a Beppe Sala, sindaco di Milano e numero uno di Città metropolitana, per lanciare un tavolo territoriale che possa portare alla realizzazone del progetto. L’ex sindaco lancia un appello a tutte le realtà coinvolte, Comuni, mondo scolastico e politica, affinchè si faccia sinergia. “E’ il momento di investire sulle nuove generazioni, partendo dalla scuola”.

 TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia