Menu
Cerca
Le preoccupazioni

Troppa movida? Fontana chiede più rigore e... multe

L'appello del Governatore: "I sindaci e i prefetti della Lombardia siano rigorosi".

Troppa movida? Fontana chiede più rigore e... multe
Politica Magenta e Abbiategrasso, 24 Maggio 2020 ore 09:55

Troppa movida? Fontana chiede più rigore e... multe. Il presidente Attilio Fontana mostra preoccupazione per alcune immagini che mostrano una piena ripresa della vita serale e nottura che infrange le regole del distanziamento sociale. E chiede di far rispettare le regole a tutti i costi, minacciando un nuovo giro di vite nella regione da lui amministrata.

Fontana: "Movida? Pronto a nuove restrizioni"

"Se non si rispettano le regole, sono pronto a prendere provvedimenti - tuona il Governatore lombardo - Come ho più volte ribadito, Regione Lombardia è pronta a intervenire, anche con nuove restrizioni, per evitare che tutto il lavoro svolto fin qui grazie alla buona volontà della maggioranza dei cittadini, venga vanificato da alcuni incoscienti”.

 Il Governatore: "Controlli e multe"

"I sindaci e i prefetti della Lombardia siano rigorosi. Dopo aver visto nelle ultime ore le foto, i video e le notizie riguardanti assembramenti e movida in diversi comuni lombardi  mi appello ai Prefetti e ai Sindaci della nostra regione. Lo faccio affinché usino, dove serve, il massimo del rigore. Anche attraverso l’utilizzo della Polizia locale e delle Forze dell’ordine. Con l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge, come la riduzione dell’orario di apertura e la chiusura”.

In alternativa, un nuovo giro di vite.

TORNA ALLA HOME