politica

Tribunale europeo dei brevetti, Cecchetti: “Silenzio del Governo imbarazzante”

Si chiedeva di ufficializzare la candidatura di Milano a sede del TUB.

Tribunale europeo dei brevetti, Cecchetti: “Silenzio del Governo imbarazzante”
03 Settembre 2020 ore 12:16

Tribunale europeo dei brevetti, Cecchetti: “Silenzio del Governo imbarazzante, chiediamo un’interrogazione”.

Tribunale europeo dei brevetti, Cecchetti: “Silenzio del Governo imbarazzante”

Il vicecapogruppo vicario della Lega alla Camera, Fabrizio Cecchetti, ha commentato la “non risposta” del governo Conte sulla proposta di candidare Milano come sede del Tribunale europeo dei brevetti.

“Il silenzio del governo è sempre più imbarazzante. Milano ha tutte le carte in regola per ospitare il Tribunale europeo dei brevetti, ma il governo Conte dorme alla grande. Per la gioia di altri paesi concorrenti, che si stanno sfregando le mani. Germania, Francia e Olanda sono pronti ad approfittare dell’inerzia italiana. Dopo quella dell’Agenzia Europea del Farmaco, sarebbe un’altra imperdonabile sconfitta che il nostro Paese e il suo tessuto produttivo non meritano. Abbiam già presentato un’interrogazione in commissione Politiche Ue. La Lega per prima ha sollevato la questione, sin dal 2012, sostenendo la candidatura di Milano come sede ideale per questa istituzione. Averla nel capoluogo lombardo confermerebbe il grado di specializzazione della sezione milanese che opera nel campo dei brevetti e garantirebbe un indotto sul nostro territorio stimabile in circa tre miliardi di euro. Dunque, un’occasione d’oro che rischiamo seriamente di perdere per le spaccature interne tra Pd e 5S che stanno dilaniando l’esecutivo giallorosso. Inutile nascondere la testa sotto la sabbia. Il governo batta un colpo a Bruxelles o abbia il coraggio di assumersi la responsabilità di questa partita che, giorno dopo giorno, stiamo perdendo a danno dell’Italia: non solo da un punto di vista economico, ma anche politico e culturale”

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia