Trezzani sulla variante: "Mai cambiata idea dal 2008"

"Se accettano le nostre istanze, andremo loro incontro"

Trezzani sulla variante: "Mai cambiata idea dal 2008"
Politica 29 Novembre 2017 ore 09:23

Trezzani sulla variante: "Mai cambiata idea dal 2008". Il sindaco di Boffalora ribatte alle accuse del Pd metropolitano. 

Trezzani replica ai "dem"

"Ecco qui che il solito PD cerca di sfruttare politicamente una questione di grande importanza per i cittadini, accusando gli altri senza nemmeno sapere di che cosa parla. Cerchiamo di capirci, da quando ero in opposizione nel 2008 e poi in amministrazione dal 2009 ad oggi la mia posizione e quella della mia amministrazione NON è mai cambiata. Per quello che concerne la realizzazione della tratta Magenta - Vigevano, Abbiamo sempre detto un SI' forte e convinto.

Posizione invariata

Per quello che riguarda la Variante di Pontenuovo, anche qui esprimiamo  da sempre la stessa posizione: il progetto così com'è non va bene, il progetto del 2014 è peggiore, per cui abbiamo chiesto delle modifiche radicali nel progetto perché da un lato si risolva la questione Pontenuovo e dall'altro però non si penalizzi Boffalora; in questi mesi poi, in cui il nostro unico ponte in centro è stato parzialmente chiuso perché danneggiato, abbiamo visto benissimo che non c'è solo un problema Pontenuovo, c'è anche un problema Boffalora".

"Diremo sì, se recepirete le istanze"

Se le nostre istanze verranno recepite, saremo disponibili a cambiare la nostra posizione, diversamente resteremo contrari. Ribadisco, la nostra posizione non è mai cambiata. Non possiamo semplicemente dire c'è un problema a Pontenuovo, allora risolviamolo creandone uno peggiore a Boffalora. Se questa è la posizione del Pd, ne prendiamo atto come spero faranno i cittadini. Forse Bussolati dovrebbe bussare alla porta dei nostri oppositori boffaloresi che invece del 2008 a oggi sono passati da possibilisti e strenuamente contrari, ovviamente senza fare una proposta. Quindi cari amici del #PD, prima di cercare un po' di visibilità politica attribuendo posizioni discordanti al Centro Destra, guardare in casa vostra, dove regna molta confusione".