Politica

Tigli pericolosi e da abbattere: Rosate, il verdetto dell'agronomo

Tigli pericolosi e da abbattere: Rosate, intervento necessario su 19 alberi tra viale Rimembranze e via Sacchi. Il sindaco: “Saranno sostituiti”

Tigli pericolosi e da abbattere: Rosate, il verdetto dell'agronomo
Politica Magenta e Abbiategrasso, 19 Gennaio 2018 ore 08:23

Tigli pericolosi e da abbattere: Rosate, intervento necessario su 19 alberi tra viale Rimembranze e via Sacchi. Il sindaco: “Saranno sostituiti”.

Tigli pericolosi e da abbattere: Rosate, il verdetto dell'agronomo

Diciannove tigli da abbattere tra viale Rimembranze e via Sacchi: non lascia appello la perizia dell'agronomo al quale si è rivolta all'amministrazione comunale negli scorsi giorni per una analisi della saluti degli esemplari. I quali, come è emerso, presentano gravi destrutturazioni della matrice legnosa. «Le anomalie riscontrate – spiega una nota del Comune - sono tali da far ritenere che il fattore di sicurezza naturale dell'albero sia ormai esaurito ed ogni intervento di riduzione del livello di pericolosità risulterebbe insufficiente. In considerazione di quanto sopra si rende necessario l'abbattimento degli stessi».

Il sindaco Del Ben: “Saranno sostituiti”

L'inizio dei lavori è previsto per lunedì 22 gennaio e si protrarrà per circa una settimana, in concomitanza con la potatura delle altre piante. «Gli alberi abbattuti saranno successivamente sostituiti con nuove piantumazioni», spiega il sindaco Daniele Del Ben, che chiarisce: «Si tratta di alberi che hanno ormai raggiunto una certa età e che possono diventare pericolosi. Già lo scorso anno uno di essi era caduto. La loro sostituzione è in linea con quanto si è sempre fatto anche in passato».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter