Politica
Quando i meriti superano la rivalità politica

Sventò uno scippo: "Il sindaco merita una ricompensa al valore civile"

La proposta di Mario Lugli, ex avversario di Pierluca Oldani alle ultime elezioni amministrative di Casorezzo e ora capogruppo dell'opposizione.

Sventò uno scippo: "Il sindaco merita una ricompensa al valore civile"
Politica Legnano e Altomilanese, 02 Giugno 2022 ore 09:56

Sventò uno scippo, ora l'opposizione propone di premiarlo con una ricompensa al valore civile.

Sventò uno scippo, l'ex avversario propone di premiare il sindaco

Era il 20 marzo 2022 quando il primo cittadino di Casorezzo Pierluca Oldani (nella foto di copertina), mentre stava girando per le vie del paese, vide una persona in moto in procinto di scippare un'anziana e intervenne speronandolo con l’auto e poi riuscendo a bloccarlo con altre due persone, sventando così il colpo ai danni della donna. Ora il capogruppo dell’opposizione Mario Lugli, suo contendente nell’ultima tornata amministrativa per la carica di sindaco, ha proposto di attribuirgli una ricompensa al valore civile.  Un caso emblematico di come la rivalità politica non impedisce di riconoscere i meriti dell’avversario quando oggettivamente ci sono.

Le parole di Oldani: "Ringrazio Lugli per aver proposto l'encomio"

Oldani ricorda perfettamente quel giorno e afferma: «I giorni precedenti a quell’intervento, la stessa persona aveva già scippato tre signore, ed era già nota alle forze dell’ordine: abbiamo capito che si trattava sempre di lui quando abbiamo visionato le telecamere. Quel giorno cercò di fare cadere per terra la signora, mi trovavo nei paraggi con la mia auto e riuscii a fare cadere la moto, al che l’uomo cercò di scappare lanciando la borsa e urlando come un forsennato, ma alla fine riuscii a bloccarlo con altre due persone». Oldani ci tiene a ringraziare Lugli per l’iniziativa presa per la concessione del riconoscimento al valor civile. "Io naturalmente sono uscito dall’aula al momento della proposta - spiega Oldani - Ringrazio Lugli per avere pensato a me". Anche se, dalle sue parole, si evince pienamente che quanto gli interessa non è certo il riconoscimento ma l’avere sventato una situazione criminosa, a tutto beneficio della collettività che amministra.

Sventò uno scippo: "Il sindaco merita una ricompensa al valore civile"
Il consigliere comunale Mario Lugli, capogruppo di opposizione
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter