Politica

Stop ai furti di Natale, le parole di Cecchetti

Fabrizio Cecchetti ha presentato un’interrogazione alla Giunta regionale dopo una serie di furti commessi nelle parrocchie.

Stop ai furti di Natale, le parole di Cecchetti
Politica Rhodense, 13 Dicembre 2017 ore 10:56

Furti nelle parrocchie a Rho e Nerviano. Cecchetti: “Gesti infami, serve più sicurezza anche nelle chiese”.

L'interrogazione alla Giunta regionale dopo i furti

Il Vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, Fabrizio Cecchetti, ha presentato un’interrogazione alla Giunta regionale dopo una serie di furti commessi nelle parrocchie di Rho, Magenta e Nerviano. In quest’ultimo caso nei confronti del parroco don Claudio Colombo c’è stata anche un’aggressione, avendo scoperto i ladri nella propria abitazione.

Le parole di Cecchetti

“E’ infame rubare i soldi nelle Chiese destinati ai bisognosi: occorre assolutamente fermare questi ladri che sotto Natale approfittano del buon cuore della gente. A questo punto è necessario che anche i nostri luoghi di culto siano sottoposti a una maggiore sorveglianza da parte delle forze dell’ordine. Tutta la mia solidarietà al don di Nerviano Claudio Colombo, picchiato dai malviventi, e agli altri parroci che hanno subito furti nelle proprie Chiese.”

Cecchetti aveva già affrontato questa problematica

Il vicepresidente del Consiglio regionale Cecchetti aveva già affrontato questa problematica nel maggio scorso chiedendo interventi in occasione di episodi analoghi avvenuti a Settimo Milanese. “Fa rabbia – continua Cecchetti - sapere che quest’ondata di criminalità colpisce i luoghi sacri e la beneficienza destinata ai più poveri e bisognosi, per questo chiedo che la Regione si muova al fianco dei comuni, delle Forze dell’ordine e delle altre istituzioni affinché venga garantito il giusto rispetto dei luoghi di preghiera e la sicurezza dei parroci e dei fedeli.”

 

 

Seguici sui nostri canali