Politica

Sinistra Senago si sbilancia... verso Fois

Sinistra Senago si sbilancia... verso Fois
Politica 21 Giugno 2017 ore 10:33

Sinistra Senago ringrazia gli elettori, si dice poco soddisfatta e lancia lo spauracchio della destra al governo. "Pensiamo che, oggi più che mai, vi siano ampie condizioni perché una coalizione della sinistra unita si ritrovi a Senago, come in tutta Italia, a percorrere una strada che porti al miglioramento delle condizioni di vita degli italiani. Il risultato dell'11 giugno vede andare al ballottaggio il sindaco uscente Lucio Fois e la candidata della coalizione di centrodestra e della Lega Nord Magda Beretta con un netto vantaggio di quest’ultima. Pensiamo che vi siano chiare ed evidenti responsabilità per questo risultato che ha mostrato un forte malessere nella cittadinanza e che non è stato intercettato. Riteniamo che il 25 giugno si debba operare una scelta che salvaguardi la democrazia e la partecipazione a Senago. Sappiamo che l'attuale coalizione di centrodestra si è già trovata nel 2009 alla guida dell'amministrazione di Senago. Le cittadine ed i cittadini ricorderanno sicuramente la breve stagione tra il 2009 ed il 2011 con le destre ad amministrare la città ed i loro continui litigi interni; un'esperienza che condusse al commissariamento cittadino proprio nella fase in cui si prendevano ancora decisioni rilevanti relativamente alla realizzazione delle vasche di laminazione. Crediamo che con questo centrodestra al governo della città si potranno rivivere momenti bui già affrontati dalle senaghesi e dai senaghesi e che il Comune non avrà una guida solida e duratura. Infine l'attuale configurazione del centro-destra guidato da Lega Nord e da Beretta contiene al proprio interno espressioni e rappresentanti di una destra pericolosa ed eversiva collegata con ambienti neofascisti che non vorremmo mai potessero occupare le istituzioni della città. Per tutte queste ragioni riteniamo prioritario ed indispensabile partecipare al voto di ballottaggio il prossimo 25 giugno". Insomma un endeorsement per Fois...