Sicurezza cittadina: il programma di Fagioli è stato rispettato

Le dichiarazioni portavoce Lega Nord Saronno.

Sicurezza cittadina: il programma di Fagioli è stato rispettato
Politica Saronno, 19 Giugno 2019 ore 15:46

Sicurezza cittadina: risultati concreti, plauso alla Polizia Locale.

Sicurezza cittadina: il programma di Fagioli è stato rispettato

"Il programma amministrativo del sindaco Fagioli, in tema di sicurezza, è stato ampiamente rispettato e ormai possiamo considerarlo ultimato". Queste le parole di Claudio Sala, Segretario Lega Lombarda Saronno. "Certo sul tema sicurezza e controllo del territorio non bisogna mai abbassare la guardia, ma siamo certi che le scelte attuate dall'amministrazione continueranno a portare costantemente ottimi risultati. Un grazie alla Polizia Locale per il costante impegno nel controllo del territorio, in particolare per tutte le operazioni di prevenzione che sono molto più efficaci di quelle sanzionatorie, sebbene le multe facciano più notizia. Grazie al Sindaco Fagioli per aver mantenuto le promesse della campagna elettorale, trasformate in atti amministrativi a servizio e per il bene dei saronnesi".

Ecco cosa è successo negli ultimi giorni

Claudio Sala, Segretario Lega Lombarda Saronno, dopo aver elogiato il progetto amministrativo di Fagioli, parla degli interventi della Polizia locale portati a termine negli ultimi giorni.

"Anche durante la settimana appena trascorsa gli interventi della Polizia Locale hanno condotto all'individuazione di situazioni illecite, prontamente interrotte e denunciate secondo le norme vigenti. Proprio in questi giorni i nostri agenti hanno accertato la presenza di un uomo, di origini tunisine, nascosto in un box auto adibito a dormitorio; per il giovane, irregolare, è prevista l'espulsione dal territorio nazionale. Inoltre, sempre in questi giorni, la nostra Polizia Locale ha eseguito controlli per il contrasto del consumo di sostanze stupefacenti nelle aree più a rischio del territorio comunale; con l'aiuto del cane antidroga sono stati eseguiti numerosi accertamenti e segnalazioni ai genitori degli adolescenti colti in possesso di sostanze stupefacenti. Oltre ai controlli pro-sicurezza, anche in tema di contrasto al degrado urbano le indagini ed i controlli svolti dalla Polizia Locale con l'ausilio delle telecamere portano risultati: l'individuazione della quattordicenne colpevole di imbrattamenti con vernice spray è solo l'ultima delle attività portate a termine con successo".