Politica
CERRO MAGGIORE

Sgombero in via Dante, tolto il gas degli appartamenti

Terminata la prima operazione prevista dal Comune: sarà allontanato chi non accetta la proposta abitativa alternativa

Sgombero in via Dante, tolto il gas degli appartamenti
Politica Legnano e Altomilanese, 14 Settembre 2022 ore 14:21

Sgombero in via Dante a Cerro Maggiore: tecnici al lavoro per tagliare il gas.

Sgombero in via Dante, taglio del gas

Il Comune di Cerro Maggiore lo aveva annunciato un paio di settimane fa: si procederà allo sgombero del caseggiato di via Dante 68, complesso da anni al centro del degrado. Il sindaco Nuccia Berra aveva infatti emesso un'ordinanza nella quale dichiarava non agibile temporaneamente l'immobile (ricordando i sopralluoghi svolti negli anni dai Vigili del fuoco) e annunciando che, entro 7 giorni, si sarebbe provveduto allo sgombero del caseggiato per quelle persone che non avessero ancora accettato la proposta abitativa alternativa del Comune.

La situazione

Intorno alle 9 di questa mattina, in via Dante sono arrivati i tecnici e la Polizia locale. Sono iniziate le operazioni di scavo per tagliare l'approvvigionamento di gas negli appartamenti. "Dopo un inizio con qualche polemica da parte di qualche residente, l'intervento è proseguito ed è quasi giunto al termine" spiegano dall'Amministrazione comunale. Non verrà tagliata l'energia elettrica.
via dante

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter