Politica

San Giorgio su Legnano, insediatosi il nuovo consiglio comunale

San Giorgio su Legnano, insediatosi il nuovo consiglio comunale
Politica 01 Luglio 2017 ore 09:10
SAN GIORGIO SU LEGNANO - Il nuovo consiglio comunale di San Giorgio prende posto in aula consiliare. Venerdì 30 giugno, alle 21, si è svolta la prima seduta consiliare. E, fin da subito, non sono mancate le novità. Il neo eletto consigliere di Forza Italia Fabrizio Frontera cede il proprio posto a Rosa Tartaglia. Da Alberto Turturiello, capo gruppo dei forzisti, arrivano anche accuse: "Vivere San Giorgio ha vinto coi voti del Pd, che oggi non è in consiglio. C'è stato un compromesso di forze politiche esterne al consiglio".
Dalla Lega Nord, invece, arrivano i primi atti di opposizione. Loro, durante l'inno, hanno abbandonato l'aula. I lumbard sono rimasti fuori anche durante il discorso di insediamento di Cecchin. Un gesto politico, il loro, che ha subito fatto chiacchierare il pubblico. Da parte di Cecchin, poi, le intenzioni per il futuro. Una di queste è l'accorpamento: "Comuni piccoli faticano ad erogare servizi - spiega -. Bisogna andare oltre i confini e collaborare con i comuni limitrofi". È iniziato così il nuovo percorso politico del consiglio comunale. E sembra saranno cinque anni intensi.