Menu
Cerca

San Giorgio, Consiglio caldo sull’ispezione della Guardia di finanza in Comune

San Giorgio, Consiglio caldo sull’ispezione della Guardia di finanza in Comune
Politica 22 Aprile 2017 ore 20:12

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Un consiglio comunale acceso, quello che si è svolto nel tardo pomeriggio di venerdì 21 aprile. Le opposizioni sono tornate a parlare della visita delle fiamme gialle in municipio nella mattinata del 9 marzo. E così hanno presentato un’interrogazione sul tema. Interrogazione che già nello scorso consiglio hanno provato a discutere ma senza successo a causa del regolamento comunale che la vietava. Le fiamme gialle hanno ritirato la documentazione relativa al Pala Bertelli dal 2013 a oggi. “Il sindaco Walter Cecchin non ha voluto discutere nella passata seduta – ha commentato ancora una volta il consigliere di opposizione Alberto Turturiello -. Il regolamento lo vietava ma, in altri casi, si è sorvolato. L’atteggiamento del sindaco è stato irriguardoso”. Una polemica questa che le opposizioni hanno intenzione di portare avanti: “Il sindaco – ha dichiarato Evelyne De Conti – sostiene che la situazione è lineare e tranquilla: perché allora non ha subito avvisato della visita della guardia di finanza?”. Un dubbio che ha espresso anche Turturiello nelle scorse settimane.