In vista del ballottaggio

Salvini a Legnano, di nuovo, per Carolina Toia FOTO

Accolto in piazza San Magno da supporter e contestatori. C'era anche uno striscione con la scritta "Parlateci di Fratus".

Salvini a Legnano, di nuovo, per Carolina Toia FOTO
Legnano e Altomilanese, 27 Settembre 2020 ore 22:43

Salvini a Legnano per tirare la volata a Carolina Toia in vista del ballottaggio.

Salvini a Legnano: “Viva le campane!”

Stasera, domenica 27 settembre 2020, il leader della Lega è tornato in piazza San Magno a dieci giorni dal primo comizio per sostenere la candidata sindaco del centrodestra che il 4 e 5 ottobre dovrà vedersela in un testa a testa con Lorenzo Radice del centrosinistra.
“Grazie per aver sfidato anche la pioggia” ha esordito Salvini, subito interrotto dai rintocchi delle campane della basilica che gli hanno fornito lo spunto per un fuoriprogramma: “Viva le campane! A differenza di altri a cui danno fastidio, dico viva i nostri simboli, le nostre tradizioni, la nostra cultura, il nostro modo di essere” ha detto alla folla strappando applausi. Nel suo comizio ha poi toccato i temi dell’immigrazione, delle pensioni, dell’inadeguatezza del ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina e del processo che lo aspetta a Catania sul caso della Gregoretti, la nave con i migranti bloccata in mare nel luglio del 2019.

“Il 4 e 5 ottobre vince chi partecipa”

“Grazie per la fiducia che donne e uomini di Legnano hanno dato a quella che sarà sindaco, se facciamo un ultimo sforzo la settimana prossima – ha proseguito Salvini – Al ballottaggio si riparte da zero a zero, cancelliamo il fatto che siamo primi, che siamo in vantaggio, che gli altri sono dietro di dieci punti, casa per casa, testa per testa, negozio per negozio. Il sindaco fa la differenza, è il ruolo politico più importante in assoluto. Siccome stanno continuando a sbarcare altre centinaia di clandestini anche in queste ore, ovviamente poi cercheranno di redistribuirli in giro per mezza Italia, sarà importante avere in Comune a Legnano un sindaco che quando da Roma chiameranno chiedendo a Legnano ‘quanti clandestini potete ospitare?’ risponda ‘zero’, perché prima vengono i nostri anziani, i nostri pensionati, i nostri disoccupati, i nostri invalidi, i nostri genitori separati, e poi, tra dieci anni, quando avremo risolto questi problemi, ci occuperemo del resto del mondo. Ieri il presidente del Consiglio è riuscito a dire in un quarto d’ora due cose su cui come Lega siamo pronti a fare le barricate. Uno, azzereranno Quota 100 e Opzione donna per tornare in direzione della Legge Fornero, ma noi non lo permetteremo: non si scherza con il lavoro, con i sacrifici, con le pensioni. E poi hanno detto che cancelleranno pure i decreti sicurezza: quindi invece di andare avanti torniamo indietro. Io penso che gli italiani abbiano capito da tanto tempo: lo hanno dimostrato al voto di domenica scorsa, non solo a Legnano, ma anche nelle altre regioni dove si è votato. Pensiamo alle Marche, che da 50 anni erano governate dalla sinistra, e che hanno scelto la Lega e il centrodestra. E’ una settimana che noi sentiamo festeggiare Renzi, Zingaretti e Di Maio perché hanno vinto le elezioni: sono gli unici che perdono ma vincono le elezioni in televisione. Facciamogliele vincere così anche a Legnano: dipende da voi, ripeto, i cittadini hanno dato una bella dimostrazione di partecipazione domenica scorsa; il 4 e 5 ottobre vince chi partecipa, chi sta a casa ha già perso in partenza”.

“Scaldate le teste ma soprattutto i cuori dei legnanesi”

I mugugnatori del lunedì, quelli che “eh non cambia mai niente, eh ma c’è sempre la sinistra”, li trovate domani in negozio, in edicola, in ospedale, in posta… Vince chi partecipa, quindi vi chiedo di usare questa settimana per scaldare teste ma soprattutto cuori dei legnanesi e poi torno a festeggiare e a incontrare Carolina con la fascia di sindaco in Comune a Legnano e conto magari anche di tornarci da presidente del Consiglio. In democrazia scelgono i cittadini, c’è una bella aria… solo in provincia di Milano pensate che la settimana scorsa a Cologno Monzese al primo turno ha rivinto un sindaco della Lega, vengo a Voghera dove un sindaco della Lega è arrivato al 49% mentre a Vigevano abbiamo vinto al primo turno, sono passato da Corsico dove si può vincere, a Parabiago si è vinto, se faccio l’elenco di tutto quello che si è vinto non mi fermo più anche se Zingaretti dice che ha vinto lui: lasciamogli la vittoria di cartone e occupiamoci dei problemi reali, che sono il lavoro, le pensioni, la scuola questa settimana noi a ai capigruppo del Senato chiediamo di calendarizzare la mozione di sfiducia del ministro Azzolina”.

“Il tempo è galantuomo e la verità verrà a galla a Legnano”

“Io sabato prossimo non sarò a Milano. Ieri sono tornato da Roma un po’ in ritardo perché avevo il torcicollo (sono pure riusciti a fare la polemica sul torcicollo: confesso questa mia debolezza, ho l’ernia cervicale e a volte mi viene il torcicollo) ma poi ho portato mia figlia ai gonfiabili del Parco di Trenno. Sabato prossimo non potrò portarcela perché sarò in Tribunale a Catania a nome vostro per ribadire che ho difeso i confini, la sicurezza, le leggi, la dignità del mio Paese. Io penso che alla fine il tempo è galantuomo e la verità viene a galla: lo abbiamo visto anche a Legnano, quante bugie, quante infamie, quante cattiverie. Ma la risposta migliore chi l’ha data? L’avete data voi, e io vi ringrazio, fatevi un applauso. Perché Legnano è questa: che non si arrende, che con orgoglio, a testa alta, guarda avanti”.

Le contestazioni e lo striscione “Parlateci di Fratus”

Tra la folla, tanti coloro che reggevano cartelli di incoraggiamento con la scritta “Processate anche me! Io sto con Salvini” ma anche un gruppetto di giovani che hanno contestato il leader della Lega e uno striscione con l’invito “Parlateci di Fratus”, con riferimento alle vicende che hanno spazzato via la giunta a guida leghista dell’ex sindaco Gianbattista Fratus che ha amministrato la città fino alla primavera 2019.

22 foto Sfoglia la gallery

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia