S.Vittore Olona: "No al taglio degli alberi in via Matteotti, sì ad altre soluzioni"

Anche la lista di minoranza Patto civico contro l'abbattimento dei tigli in via Matteotti deciso dal Comune.

S.Vittore Olona: "No al taglio degli alberi in via Matteotti, sì ad altre soluzioni"
Politica Legnano e Altomilanese, 19 Aprile 2018 ore 18:09

Taglio alberi in via Matteotti.

Via Matteotti, ecco anche la lista "Patto civico"

Anche l'altra lista di minoranza "Patto civico" si fa sentire contro l'annunciato abbattimento di tigli in via Matteotti.  "Si deve aprire uno spazio di nuova e più approfondita valutazione di tutte le altre possibili soluzioni in campo per evitare il taglio degli alberi - afferma il capogruppo Alberto Fedeli -. Pensiamo che si possa ottenere questo dall'Amministrazione comunale, iniziando col convocare la commissione consigliare possibilmente aperta a tutti come già avvenuto".

Non piace il progetto del Comune

La giunta ha infatti deciso di intervenire sulla via con un passaggio protetto per i pedoni sul lato destro e di mettere mano alla carreggiata dovendo però tagliare gli alberi.  "I problemi di sicurezza all'uscita dei negozi che direttamente si affacciano sulla strada possono essere risolti non necessariamente con la creazione di uno spazio pedonale con allargamento della carreggiata e conseguente taglio dei tigli - prosegue Fedeli -: tenendo conto che i negozi hanno già comunque rientranze di accesso prima dell'affaccio su strada, non si comprende perchè non vengano considerate soluzioni proposte dall'opposizione che intervengono su traffico e velocità. Come ad esempio prevedendo segnalazioni di pericolo per presenza di attraversamenti pedonali, ristretti limiti di velocità, dissuasori di velocità, compresi attraversamenti rialzati, installazione di un eventuale basso cordolo con catarifrangenti sulla linea bianca che segna il limite della carreggiata sul lato negozi ecc. Chiediamo allora uno spazio di approfondimento e confronto perchè, con responsabilità, si trovino misure idonee per garantire sicurezza e al contempo rispetto del patrimonio arboreo".

Contrari al taglio alberi anche le altre liste di minoranza "Vivi S.Vittore-Progetto Comune" che aveva invitato a consultare cittadini e commercianti e "Persone Per Sanvittore" che ha invitato i cittadini a mobilitarsi.