Rho, soste a pagamento in centro: la maggioranza va avanti

Rho, soste a pagamento in centro: la maggioranza va avanti
01 Aprile 2017 ore 09:28

RHO – Il piano delle soste a pagamento nel centro di Rho va avanti.
La maggioranza, infatti, non accetta la proposta fatta dai gruppi di opposizione durante il Consiglio comunale andato in scena nella serata di venerdì 31 marzo. Una proposta, quella della minoranza di centrodestra che prevedeva la sospensione del pagamento del posteggio nelle nuove righe blu posizionate in Corso Europa, via Serra e via Martiri. Secondo l’opposizione con i nuovi posti a pagamento il commercio andrà ulteriormente a morire, mentre secondo la maggioranza questa soluzione eviterà le soste nel centro dei pendolari e di chi lavora negli uffici e i posti saranno a disposizione dei clienti dei negozi. Sarano comunque previste agevolazioni per i residenti del centro storico.
“Noi commercianti siamo favorevoli a questo nuovo piano di sosta”, a sostenerloin Consiglio comunale è Chiara Carli, consigliere del Pd e storica commerciante del centro. “Questa amministrazione – continua – non vuole fare cassa sui cittadini ma vuole rilanciare il centro. Vogliamo fare crescere la nostra città? Questo piano sosta va proprio verso questa direzione”.
Non si fa attendere l’affondo delle opposizioni. “Ai giovani del Pd il problema dei posteggi a pagamento non interessa” attacca il consigliere del Carroccio, Simone Giudici e continua rivolto ai colleghi del Partito Democratico: “Solo il consigliere Carli e il capogruppo Forloni, oltre a Lampugnani di Sel, sono intervenuti su un problema così importante. Probabilmente è una cosa che non interessa”.
La votazione, infatti, vedla contrarietà della maggioranza, con 14 voti, e un solo astenuto: il presidente del Coniglio comunale , Giovanni Isidoro, in quota Pd.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia