Regione Lombardia, tutti i numeri della guida di Maroni

Si chiude l'esperienza di Roberto Maroni alla guida di Regione Lombardia. Ieri, l'occasione per fare un bilancio di questi anni, in numeri.

Regione Lombardia, tutti i numeri della guida di Maroni
Politica Saronno, 24 Febbraio 2018 ore 12:44

Ieri la conferenza stampa di chiusura mandato per Roberto Maroni. Commosso, ha riassunto quanto fatto in questi cinque anni alla guida di Regione Lombardia. “Un’esperienza straordinaria, non ho rimpianti”

 

Intermezzo “olimpionico” in Regione Lombardia

Fine mandato Maroni tutti i numeri della legislatura

Durante la presentazione agli stakeholder del bilancio del suo mandato, il governatore uscente ha premiato la campionessa olimpica di snowboard cross a Pyeongchang, Michela Moioli da Alzano Lombardo (Bg).

Ma torniamo ai numeri

Questi i principali ‘numeri’ emersi nel Rapporto di fine legislatura presentato oggi dal presidente della Regione Lombardia.

AREA ISTITUZIONALE
– totale 6 miliardi di investimenti regionali +1 agli enti
locali
– 40 dipendenti pubblici ogni mille abitanti. Primato italiano
– Tempi di pagamento record, 14 giorni di anticipo sulla
scadenza
– 40 per cento di risparmio sugli acquisti grazie ad ARCA
– 10% sul bollo auto con la domiciliazione bancaria
– 0 IRAP per le start up
– 11 miliardi di investimenti sul territorio con il Patto per
la Lombardia
– 1,5 miliardi di investimento per Expo Milano 2015
– Eusalp: Lombardia capofila della Macroregionale
Alpina
– Oltre 3 milioni di votanti al Referendum per l’Autonomia

AREA ECONOMICA
– 32 Accordi per la Competitivita’, 107 milioni di investimenti
10.500 posti di lavoro salvaguardati
– 3,9% del Pil per Ricerca e Innovazione
– 106 milioni per gli Accordi per la Ricerca, 120 imprese
e 81 organismi di ricerca
– 50.000 Abbonamenti Card Musei
– 30.000 famiglie beneficiarie della Dote Sport
– 61 milioni per l’Anno del Turismo
– 130.000 inserimenti lavorativi con Dote Unica Lavoro
– 93.065 avviati al lavoro con Garanzia Giovani
– 2,3 miliardi anticipo PAC
– 1,2 miliardi Fondo FEASR 2014-2020
– 230 milioni politiche agroalimentari

AREA SOCIALE
– Nidi gratis per 13.500 bambini
– 12.500 disabili gravi e anziani assistiti
– 13.000 beneficiari del bonus famiglia
– Riforma sanitaria 3,2 milioni di pazienti cronici coinvolti
nella presa in carico. Ambulatori aperti la sera e nei week end
– 1,5 miliardi di investimenti straordinari in strutture
sanitarie
– 180 milioni per il welfare abitativo a 90.000 famiglie
– 4.055 alloggi sfitti recuperati
– 1.000 telecamere installate in quartieri ad alto rischio di
degrado

AREA TERRITORIALE
– 355 interventi di difesa del suolo
– -72% di fabbisogno Energetico degli edifici pubblici
– 900 comuni coinvolti in progetti di contrasto alla ludopatia
(oltre a 124 scuole e 305 partner pubblici e privati)
– Gestione Grandi Eventi (Expo, Floating Piers, Visita di Papa
Francesco)
– 74 nuovi treni gia’ in servizio e 1000 nuovi autobus
– 1,6 miliardi rinnovo materiale rotabile
– 117 progetti per il miglioramento della sicurezza stradale. –
– Nuove opere: Alta Velocita’ Treviglio-Brescia, Brebemi,
Tangenziale Est Esterna Milanese, collegamento Terminal 1 e 2 di
Malpensa, Arcisate-Stabio, costituita Lombardia Mobilita’.i principali ‘numeri’ emersi
nel Rapporto di fine legislatura presentato oggi dal presidente
della Regione Lombardia.

Leggi anche:  La tutela degli animali e dei loro diritti: se ne parla stasera a Merate

AREA ISTITUZIONALE
– totale 6 miliardi di investimenti regionali +1 agli enti locali
– 40 dipendenti pubblici ogni mille abitanti. Primato italiano
– Tempi di pagamento record, 14 giorni di anticipo sulla
scadenza
– 40 per cento di risparmio sugli acquisti grazie ad ARCA
– 10% sul bollo auto con la domiciliazione bancaria
– 0 IRAP per le start up
– 11 miliardi di investimenti sul territorio con il Patto per
la Lombardia
– 1,5 miliardi di investimento per Expo Milano 2015
– Eusalp: Lombardia capofila della Macroregionale
Alpina
– Oltre 3 milioni di votanti al Referendum per l’Autonomia

AREA ECONOMICA
– 32 Accordi per la Competitivita’, 107 milioni di investimenti
10.500 posti di lavoro salvaguardati
– 3,9% del Pil per Ricerca e Innovazione
– 106 milioni per gli Accordi per la Ricerca, 120 imprese
e 81 organismi di ricerca
– 50.000 Abbonamenti Card Musei
– 30.000 famiglie beneficiarie della Dote Sport
– 61 milioni per l’Anno del Turismo
– 130.000 inserimenti lavorativi con Dote Unica Lavoro
– 93.065 avviati al lavoro con Garanzia Giovani
– 2,3 miliardi anticipo PAC
– 1,2 miliardi Fondo FEASR 2014-2020
– 230 milioni politiche agroalimentari

AREA SOCIALE
– Nidi gratis per 13.500 bambini
– 12.500 disabili gravi e anziani assistiti
– 13.000 beneficiari del bonus famiglia
– Riforma sanitaria 3,2 milioni di pazienti cronici coinvolti
nella presa in carico. Ambulatori aperti la sera e nei week end
– 1,5 miliardi di investimenti straordinari in strutture
sanitarie
– 180 milioni per il welfare abitativo a 90.000 famiglie
– 4.055 alloggi sfitti recuperati
– 1.000 telecamere installate in quartieri ad alto rischio di
degrado

AREA TERRITORIALE
– 355 interventi di difesa del suolo
– -72% di fabbisogno Energetico degli edifici pubblici
– 900 comuni coinvolti in progetti di contrasto alla ludopatia
(oltre a 124 scuole e 305 partner pubblici e privati)
– Gestione Grandi Eventi (Expo, Floating Piers, Visita di Papa
Francesco)
– 74 nuovi treni gia’ in servizio e 1000 nuovi autobus
– 1,6 miliardi rinnovo materiale rotabile
– 117 progetti per il miglioramento della sicurezza stradale. –
– Nuove opere: Alta Velocita’ Treviglio-Brescia, Brebemi,
Tangenziale Est Esterna Milanese, collegamento Terminal 1 e 2 di
Malpensa, Arcisate-Stabio, costituita Lombardia Mobilita’.