Politica
Nuovo gestore

Refezione scolastica: dopo dieci anni si cambia

Il Tar ha accolto il ricorso della Pellegrini contro l'aggiudicazione del servizio mensa nelle scuole d'infanzia e primaria di Arconate alla Elior Ristorazione.

Refezione scolastica: dopo dieci anni si cambia
Politica Legnano e Altomilanese, 11 Dicembre 2022 ore 16:00

Nuovo gestore della mensa della scuola dell’infanzia e della scuola primaria di Arconate.

Refezione scolastica: Arconate deve cambiare società, lo dice il Tar

La Pellegrini Ristorazione subentrerà dopo le vacanze natalizie nel servizio di refezione scolastica. A sorpresa nei giorni scorsi è arrivata la comunicazione all’Amministrazione comunale che l’azienda Pellegrini ha vinto il ricorso al Tar Lombardia per l’appalto della mensa comunale. Nell’aprile del 2021 la Centrale unica di committenza dei Comuni associati di Arconate, Bernate Ticino e Castano Primo aveva indetto un bando da un milione e mezzo di euro per quattro anni per il servizio mensa ad Arconate che era stato vinto da Elior Ristorazione, la società che da dieci anni si occupa della mensa delle scuole di Arconate.

E' stato accolto il ricorso della Pellegrini, seconda classificata

La Pellegrini, seconda classificata, aveva fatto ricorso alla giustizia sostenendo che i costi del personale e in particolare le ore svolte dal personale erano inferiori al minimo previsto per legge. Il Tribunale amministrativo regionale le ha dato ragione, dopo aver incaricato un perito per la valutazione e i calcoli, dai quali è emerso che effettivamente la Elior avrebbe lavorato in perdita e ha invitato la Commissione del bando al riesame delle offerte secondo i parametri indicati dal Tribunale medesimo. La Commissione ha preceduto ad eliminare l’offerta di Elior e quindi la ditta Pellegrini diventerà il nuovo gestore mensa.

Il cambio durante le vacanze di Natale per evitare disagi ai bambini

"Effettueremo il cambio durante le vacanze di Natale per evitare disagi agli alunni - spiega l’assessore all’istruzione Francesco Colombo - Ci dispiace non collaborare oltre con la Elior ma dobbiamo prenderne atto e accoglieremo la nuova ditta. Il Comune ha emesso la nuova determina e organizzato un incontro con i dirigenti della Pellegrini".

Seguici sui nostri canali