Politica
Tensione alta

Raid ai manifesti elettorali a Bareggio

Tutti i candidati in corsa alle elezioni amministrative in programma per il 14 e 15 maggio vittime dei raid

Raid ai manifesti elettorali a Bareggio
Politica Magenta e Abbiategrasso, 30 Aprile 2023 ore 10:56

La denuncia è stata unanime: le tre coalizioni di Bareggio infatti hanno trovato i propri manifesti strappati o addirittura staccati del tutto.

Strappati o staccati i manifesti elettorali

Ha dichiarato il sindaco uscente e candidata nella coalizione di centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Bareggio nel Cuore e Linda Colombo Sindaco) Linda Colombo:

"I nostri nuovi manifesti sono stati strappati nel giro di due ore dall'affissione.  Come ho già avuto modo di dire in occasione degli atti vandalici alla mia auto, chi ha qualcosa da dirmi o da dirci venga a farlo di persona che lo ascoltiamo senza problemi invece di rendersi protagonista di questi stupidi gesti. In questi giorni di campagna elettorale stiamo girando tutte le zone del paese, quindi di occasioni di incontro ne avete tante".

Bareggio, Raid manifesti elettorali
Foto 1 di 3
Bareggio, Raid manifesti elettorali
Foto 2 di 3
Bareggio, Raid manifesti elettorali
Foto 3 di 3

Piena solidarietà anche dagli avversari, anche loro vittime del raid

Una situazione sulla quale si è espresso anche Lorenzo Zanzottera, candidato della coalizione di centrosinistra (PD, Alleanza Verdi Sinistra, Bareggio in Movimento e Radici sul Futuro):

"Piena solidarietà! Anche noi e la coalizione di Davide Casorati abbiamo subito lo stesso trattamento. Dispiace che qualcuno, anziché venire a parlare direttamente con noi, che siamo tutte persone aperte al dialogo con la cittadinanza, abbia compiuto dei simili gesti. Speriamo di non trovarci più dinnanzi a simili atti. Rinnovo la mia solidarietà, buona continuazione di campagna elettorale".

Un colpo anche per il candidato Casorati

Stessi manifesti strappati anche per il candidato sindaco Davide Casorati (coalizione Bareggio2013, Io Amo Bareggio e Bareggio sul Serio):

"Rovinare o strappare i manifesti elettorali è uno sfregio al diritto delle persone di conoscere le persone candidare per decidere chi votare. Non tutto è affidato ai social, in campagna elettorale è giusto che anche le persone meno tecnologiche possano informarsi e vedere le facce dei candidati".

 

Seguici sui nostri canali