Politica
Botta e risposta

Raddoppio ferroviario Milano-Mortara: "Accolta la richiesta della Lega di nominare un commissario"

Dopo le affermazioni del consigliere regionale Massimo De Rosa del M5S, la deputata Elena Lucchini della Lega replica punto su punto.

Raddoppio ferroviario Milano-Mortara: "Accolta la richiesta della Lega di nominare un commissario"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 12 Aprile 2022 ore 14:50

Sul raddoppio ferroviario Milano-Mortara, alle affermazioni del consigliere regionale Massimo De Rosa del Movimento 5 Stelle ha replicato Elena Lucchini, deputata e capogruppo Lega in Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera dei deputati.

Raddoppio ferroviario: la parola a Lucchini (Lega)

Ha affermato Lucchini, replicando alle affermazioni di De Rosa del M5S:

"Come ho avuto già modo di dichiarare pubblicamente il 5 aprile agli organi di stampa, nelle osservazioni delle commissioni Ambiente e Trasporti della Camera sul parere allo schema di Dpcm predisposto per dar seguito a quanto stabilito dal decreto Sblocca cantieri, è infatti stata accolta la richiesta della Lega di nominare un eventuale commissario per il raddoppio ferroviario della linea Milano-Mortara. Il mio comunicato stampa (che allego alla presente replica) contiene parole chiare ed inequivocabili. È pur vero che dai grillini ci possiamo aspettare ormai di tutto, ma l'italiano è l'italiano. Capisco che ad Abbiategrasso si vada presto al voto e che qualche pentastellato sia in trance agonistica da campagna elettorale, ma a tutto c'è un limite. Ricordo infine che, al contrario di De Rosa, la relatrice del provvedimento a Montecitorio è la sottoscritta. Forse, avendolo seguito in prima persona per mesi, ho maggiore cognizione di causa sul destino di quest'opera strategica molto attesa dai pendolari e sulla quale la Lega continuerà ad insistere in Parlamento finché non sarà realizzata".

"Ok commissario per quadruplicamento tratta ferroviaria"

Aveva dichiarato Lucchini:

"Tempi più brevi per il quadruplicamento della tratta ferroviaria Pavia-Voghera. Via libera della Camera al parere delle commissioni Ambiente e Trasporti sullo schema di Dpcm predisposto per dar seguito a quanto stabilito dal decreto Sblocca cantieri. Il governo si è impegnato ad avviare le iniziative per ampliare la competenza di uno dei commissari straordinari già previsti per il quadruplicamento della Tortona-Voghera e della Milano Rogoredo-Pavia accelerando così le attività per la realizzazione anche dell'ultimo tratto Pavia-Voghera e garantire il completamento dell'intera linea ferroviaria ad alta velocità e capacità Milano-Genova, subordinatamente alla conclusione dello studio di fattibilità. A questa ottima notizia si aggiunge l’accoglimento di una nostra richiesta nelle osservazioni di un eventuale commissario per il raddoppio ferroviario della Milano-Mortara, altra opera strategica molto attesa dai pendolari e sulla quale la Lega continuerà ad insistere in Parlamento".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter