Menu
Cerca
Mercoledì le prime piantumazioni

Progetto ForestaMi: 4.115 alberi e arbusti a Gaggiano

A Gaggiano mercoledì le prime piantumazioni del progetto ForestaMi. Obiettivo: 3 milioni di alberi entro il 2030 nella Città metropolitana di Milano

Progetto ForestaMi: 4.115 alberi e arbusti a Gaggiano
Politica Magenta e Abbiategrasso, 19 Aprile 2021 ore 17:13

A Gaggiano mercoledì le prime piantumazioni del progetto ForestaMi. Obiettivo: 3 milioni di alberi entro il 2030 nella Città metropolitana di Milano

Progetto ForestaMi: 4.115 alberi e arbusti a Gaggiano

Gaggiano è il primo Comune in cui saranno eseguite le piantumazioni del progetto ForestaMi: mercoledì si terrà infatti l’inaugurazione della prima area, in località Cascina Rosa. A Gaggiano saranno messi a dimora un totale di 4.115 esemplari tra alberi e arbusti autoctoni, per un valore di 120mila euro interamente coperto dal fondo ForestaMi, che ha come obiettivo finale piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 nel territorio di Città metropolitana di Milano.

Le due aree a Gaggiano: Cascina Rosa e cimitero

Commenta Marzia Zucca: “Da assessore all’Ambiente e Territorio ho partecipato al Forum che si è tenuto nel novembre 2019 e aperto tavoli di confronto già a gennaio 2020. Insieme all’Ufficio tecnico del Comune sono state individuate alcune aree. Dopo vari sopralluoghi congiunti con il Politecnico di Milano, la scelta è ricaduta su un’area di 14.400mq in località Cascina Rosa e su un’area di 10.300 mq nei pressi del Cimitero di Gaggiano”.

Mercoledì prime piantumazioni in Cascina Rosa

Mercoledì in Cascina Rosa saranno presenti Sergio Perfetti, sindaco di Gaggiano, Marzia Zucca, assessore all’Ambiente e Territorio, Michela Palestra, presidente del Parco agricolo Sud, Fabio Terragni, project manager Forestami, Gianluca Maffoni, dirigente Ersaf, Maria Pia Sparla, esponsabile Coordinamento e valorizzazione Parco agricolo Sud, Riccardo Gini, direttore tecnico Forestami, Daniela Gambino, Politecnico di Milano, Flora Bruzzone, marketing e comunicazione Land.

Zucca: “Abbiamo da subito creduto in questa visione di ambiente”

“Avremmo voluto organizzare un evento di piantumazione condiviso, ma l’attuale situazione, purtroppo, non lo ha consentito. Abbiamo creduto sin da subito in questa visione di ambiente proposta dal Fondo ForestaMi: questi interventi e tutto il lavoro dedicato affinché il progetto andasse a buon fine, sono la dimostrazione dell’attenzione verso l’ambiente da parte dell’Assessorato all’Ambiente e di tutta l’Amministrazione comunale”, conclude Zucca.