POLITICA

Primo Consiglio comunale dell’era Lorenzo Radice: VIDEO e FOTO

Si è ufficialmente insediato il nuovo parlamentino cittadino dopo le ultime elezioni

Legnano e Altomilanese, 23 Ottobre 2020 ore 21:20

Primo Consiglio comunale di Legnano: si sta svolgendo questa sera la prima seduta del rinnovato Consiglio comunale dopo le elezioni comunali che hanno visto la fascia tricolore di sindaco andare a Lorenzo Radice.

Primo Consiglio comunale di Legnano al via

Prima seduta per il nuovo Consiglio comunale della città di Legnano. Questa sera, venerdì 23 ottobre 2020, la seduta ha visto il neo sindaco Lorenzo Radice presentare la sua squadra di governo (qui la presentazione di ogni singolo assessore) “Abbiamo riletto gli assessorati per essere più vicini al cittadino” ha spiegato Radice: Anna Pavan (vicesindaco e assessore ai Servizi sociali e terzo settore, Politiche per le famiglie e disabilità, Politiche abitative, Salute, Sicurezza e prevenzione -Polizia Locale e Protezione civile-, Monica Berna Nasca consigliere delegato alle Piccole Cose e cura di vicinato, Marco Bianchi assessore alle Opere pubbliche, Decoro e arredo urbano, Gestione del patrimonio comunale, Viabilità-rete verde e del Commercio e Mobilità e trasporti,  Guido Bragato assessore alla Cultura e Forum delle associazioni culturali, Turismo ed eventi, Sistema bibliotecario diffuso, Politiche giovanili, Palio e Sport, Lorena Fedeli assessore alla Pianificazione territoriale e Città policentrica, Rigenerazione urbana e urbanistica tattica, Smart city, Ambiente, Fiume Olona, gestione ciclo dei rifiuti, Servizi alle imprese e al commercio e Suap, Alberto Garbarino assessore alla Contabilità, programmazione, economati, Tributi, Società partecipate, Provveditorato, Cuc e Risorse umane e Ilaria Maffei assessore alla Scuola di comunità (Istruzione), Città dei bambini e Consiglio comunale dei bambini e dei ragazzi, Nuovi cittadini e Forum stranieri, Pari opportunità, Conciliazioni dei tempi e Animali.
Siedono ai banchi della maggioranza Luca Benetti, Aurora De Lea, Federico Amadei, Monica Berna Nasca, Pinuccia Boggiani, Giacomo Pigni, Sara Borgio, Umberto Taormina e Umberto Silvestri, Mario Brambilla, Simone Bosetti, Anna Pontani, Paolo Scheriani, Marta Monti, Paolo Garavaglia. Quando Berna Nasca presto lascerà l’incarico di assessorato a Dairago diventando assessore a Legnano, al suo posto entrerà in Consiglio Valeria Sambati.

Poi i banchi della minoranza: spazio per il gruppo di Carolina Toia, che avrà al suo fianco Daniela Laffusa, Stefano Carvelli, Francesco Toia, Mara Ciapparelli, Gianluigi Grillo e Lillo Munafò poi quello il gruppo rappresentano da Franco Colombo e quello da Franco Brumana.
(assenti giustificati Pavan e Laffusa).

Il discorso del sindaco Lorenzo Radice:

Gli altri punti della seduta

Il giovane consigliere comunale di maggioranza Luca Benetti ha presieduto la seduta in quanto consigliere anziano. “E’ davvero bello vedere tanti volti giovani accompagnati da persone di esperienza, il primo segno del reale rinnovamento della città – ha dichiarato – Siamo qui animati da emozioni positive come sempre quando si inizia un percorso, sono sicuro che ognuno di noi ha un mente almeno una persona che si trova sola e preoccupata di fronte al periodo che stiamo vivendo, nei prossimi cinque anni il pensiero di questa persona ci accompagni nel nostro mandato. Fare politica significa incidere realmente sulla vita delle persone, che questa consapevolezza non ci abbandoni mai. Auguro a tutti noi cinque anni di impegno rispetto e importante lavoro al servizio della nostra citta”.
E ha aggiunto: “Questa sera ho portato con me questa cravatta arancione che mi è stata regalata; pensavo di indossarla e avevo già fatto il nodo, poi ho cambiato idea. Io non amo molto indossare le cravatte, ma eccola qui: questo nodo non lo scioglierò più, per tutta la durata del nostro mandato. sarà il simbolo del nostro impegno”.
Dopo la votazione, Federico Amadei del Pd è stato eletto presidente del Consiglio comunale (alla prima votazione, con 19 voti – tre voti per Luca Benetti e tre schede bianche). “Ringrazio consiglieri maggioranza che mi hanno chiesto disponibilità a svolgere questo ruolo e votato unanimemente così come i consiglieri minoranza che hanno dato segnale della condivisione politica che deve caratterizzare questo Consiglio – ha affermato Amadei – Grazie anche al mio predecessore Antonio Guarnieri. Garantirò i diritti di tutti e assicuro imparzialità. non c’è tempo da perdere, da martedì inizio a convocare la conferenza capigruppo”.
Vice presidente del Consiglio comunale Daniela Laffusa della Lega. Spazio anche agli auguri di compleanno per il capogruppo di opposizione del centrodestra Carolina Toia.

Qui il video dell’elezione di Amadei:


Le foto:

19 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia