Magenta

Posteggi blu liberi il sabato e gratta e sosta gratis per gli esercenti

Nelle giornate di sabato 5, 12 e 19 dicembre e 2 gennaio la sosta  sarà totalmente gratuita, in più saranno disponibili in modo totalmente gratuito 8000 Gratta e sosta per i commercianti.

Posteggi blu liberi il sabato e gratta e sosta gratis per gli esercenti
Politica Magenta e Abbiategrasso, 30 Novembre 2020 ore 15:57

Posteggi blu liberi il sabato e gratta e sosta gratis per gli esercenti. Grazie alla sinergia tra Assessorato alla viabilità guidato da Simone Gelli ed Asm nelle giornate di sabato 5, 12 e 19 dicembre e 2 gennaio la sosta  sarà totalmente gratuita, in più saranno disponibili in modo totalmente gratuito 8000 gratta e sosta per i commercianti di Magenta.

Posteggi blu gratis il sabato e gratta e sosta gratis per gli esercenti

“Sono particolarmente soddisfatto del lavoro che insieme ad Asm siamo riusciti a fare in un periodo non certo semplice. Il risultato di questa fattiva collaborazione vedrà la possibilità  di avere la sosta completamente gratuita in tutta la nostra città; in più, proprio per agevolare ulteriormente il mondo del commercio, dai prossimi giorni saranno a disposizione dei nostri commercianti 8000 gratta e sosta che gratuitamente verranno consegnati dagli operatori ASM agli esercizi che ne faranno richiesta, ciò al fine di incentivare maggiormente la propria clientela”, afferma l’assessore.

Il sistema dei gratta e sosta

I gratta e sosta verranno consegnati in blocchetti da 50 cadauno e ognuno è valido su tutti gli stalli blu per 30 minuti. Per prenotare il proprio blocchetto  i commercianti interessati potranno scrivere alla mail info.sam@asmmagenta.it La consegna agli esercizi commerciali  avverrà dopo la prenotazione a cura del personale di Asm nei seguenti orari e modalità: dal lunedì al giovedì dalle  9 alle 12 e dalle 14:30 alle 17:30, il venerdì dalle  9 alle  13. Questa iniziativa, sommata ai 120mila euro di ulteriori sgravi messi a disposizione per diminuire il costo della Tari, grazie ai fondi attinti dal bilancio comunale ed al contributo di 10mila euro per luminarie, “vogliono essere un concreto aiuto che la nostra amministrazione vuole mettere in campo in un momento in cui la categoria risulta essere una delle più colpite dall’emergenza Covid. Andiamo dunque avanti, con la consapevolezza di aver messo in campo, anche in questo settore, importanti risorse, a favore di tutta la nostra comunità”, chiosa Gelli.

 Torna alla home

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità