Ponte ferroviario chiesto il sequestro

L'avvocato Giuseppe Salerno, per conto di alcuni cittadini, ha presentato alla Procura istanza di sequestro del ponte ferroviario di Pregnana.

Ponte ferroviario chiesto il sequestro
Politica 25 Novembre 2017 ore 14:51

Ponte ferroviario di Pregnana, i cittadini chiedono il sequestro.

Ponte ferroviario, gli sviluppi

Un gruppo di cittadini di Pregnana, per conto dell'avvocato Giuseppe Salerno, ha presentato istanza di sequestro preventivo del ponte ferroviario sulla Rho-Gallarate. Il ponte oggi è chiuso al traffico poiché, secondo il Comune, è ammalorato e va demolito. La volontà dei cittadini è invece quella di conservarlo e, se effettivamente è in condizioni precarie, di sistemarlo.

Tanti punti interrogativi

“Non si sa se l'allestimento del cantiere – si legge nell'istanza di sequestro preventivo – abbia come scopo l'esecuzione di lavori di manutenzione o la demolizione del cavalcaferrovia, fatto che determinerebbe una irreversibile modificazione dei luoghi e dello stato di fatto. Non è stato neppure affisso un cartello di cantiere, che sarebbe la prima cosa da fare”.

La palla passa alla Procura

L'obiettivo, quindi, è quello di bloccare tutto e per questo i cittadini si sono rivolti alla Procura. “In base a quanto affermato dalle relazioni dei tecnici incaricati dal Comune di Pregnana e da Rfi, non sussiste affatto il pericolo di crollo del cavalcaferrovia e non sussiste neppure la necessità e l'interesse pubblico a provvedere alla demolizione, generando spese onerosissime a carico della collettività locale, allarme sociale e disservizi nella viabilità sia per la possibile interruzione della viabilità sul ponte, sia per le possibili interferenze con il transito ferroviario, sia per i pregiudizi alle imprese e alle attività commerciali e imprenditoriali”.