Polizia locale, auto ferme: “L’assessore riferisca al Consiglio”

Razzano attacca Gelli sulla sicurezza

Polizia locale, auto ferme: “L’assessore riferisca  al Consiglio”
Politica 27 Ottobre 2017 ore 15:42

Polizia locale di Magenta in difficoltà per colpa di due mezzi fermi. A sollevare la polemica è l’ex assessore alla Sicurezza Paolo Razzano.

Polizia locale, bufera sulle auto ferme

“Continuo a pensare che la sicurezza sia un tema centrale per ogni città. Per questo sono molto preoccupato che due automezzi della Polizia Locale di siano ancora fermi da settimane in riparazione. Siccome l’attuale Assessore aveva garantito di risolvere il problema, spero stasera riferisca urgentemente in Consiglio comunale”, è la provocazione social del consigliere dem.

Attacco a Gelli

La polemica è tutta politica: “Sembrava che l’avvento di Simone Gelli  e della Lega in Amministrazione dovesse portare grandi cambiamenti e migliorie per la Polizia locale – affonda Razzano -.  Con la politica del “ghe pensi mi”, però, non siamo arrivati da nessuna parte. L’ultimo mezzo acquistato è del 2013, ero io assessore alla Sicurezza. Due mezzi fermi significa limitare l’operatività degli agenti. Gelli, tra l’altro, ha anche la delega al Bilancio”. Secondo razzano la svolta leghista tanto annunciata non c’è stata soprattutto al comando di via Crivelli.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità