nerviano

Piano Neve: il sindaco di Nerviano e il Pd commentato la situazione

"Come sindaco ci metto sempre la faccia, per prendermi i meriti e le colpe, come in questa occasione".

Piano Neve: il sindaco di Nerviano e il Pd commentato la situazione
Politica Legnano e Altomilanese, 30 Dicembre 2020 ore 17:00

Piano Neve: botta e risposta tra il sindaco di Nerviano e il Pd

Piano Neve: botta e risposta tra il sindaco di Nerviano e il Pd

Disagi in tutta Italia e anche a Nerviano dopo l’abbondante nevicata di lunedì 28 dicembre. Molte le lamentele, soprattutto sui social, per la situazione.

Il Pd commenta la situazione

“Chissà cosa avrà pensato il Sindaco di Nerviano dinanzi alla bagarre che si è scatenata sui social con una marea di commenti di lagnanza per come è stata gestita la pulizia delle strade dagli spazzaneve.
Qualcuno si è spinto oltre, qualche insulto, richieste di dimissioni; è bastata una nevicata leggermente abbondante (ampiamente prevista dal meteo) per creare una gazzarra di disapprovazione nella cittadina e nelle frazioni.
Otto Von Bismarck scrisse che la “politica è l’arte del possibile”; ne siamo consapevoli visto e considerato che non solleviamo mai polemiche strumentali e pretestuose come invece ha fatto negli anni passati proprio la lega rappresentata dal primo cittadino. Alla frase di Bismark bisogna però aggiungere che la politica non è solo l’arte del possibile ma anche l’assunzione di responsabilità e di coerenza.
Dinanzi alle polemiche sollevate dai cittadini sulla gestione della nevicata non entriamo in polemiche propagandistiche come spesso invece faceva la Lega con la precedente amministrazione, ma consapevoli “dell’arte del possibile”, ci limitiamo a osservare che il disturbo della memoria è un disturbo presente nell’attuale amministrazione: possiamo dire che “chi di populismo propagandistico e genetico ferisce, di populismo propagandistico e genetico perisce”.

Il sindaco Cozzi

“Non sono sicuramente mancati i disagi con l’ultima nevicata. Il miglior modo per rimediare a ciò che non ha funzionato è fare il possibile perché alla prossima occasione non si ripetano gli stessi problemi.
A Nerviano abbiamo in essere apposito appalto biennale, che scade nel 2021. Lo gestisce l’unica ditta che si è presentata. E’ evidente che, con la recente nevicata, qualcosa non ha funzionato. Si è partiti con lo spargimento del sale sul territorio domenica sera ed è seguito un secondo giro nella nottata. Verso le quattro e trenta, raggiunti i 5 cm., sono usciti i mezzi spazzaneve. Purtroppo ha lasciato a desiderare questo tipo di intervento e non si è arrivati in tutte le strade o lo si è fatto con ingiustificabile ritardo. Tutti aspetti fatti presente alla ditta stessa e oggetto naturalmente di contestazione, con i necessari provvedimenti. Nessuno cerca scuse, ma non è più, come in passato, dove ditte del territorio svolgevano questo servizio solo per il proprio Comune o comuni limitrofi. Oggi ci si occupa contemporaneamente di tanti Comuni e questi sono i risultati purtroppo.
A mente fredda, voglio ringraziare i tecnici del comune e gli operatori che hanno condotto gli spargisale e gli spalaneve dalla serata di domenica, per ore, per sistemare le strade e gli operatori della Polizia Locale e della Protezione Civile, intervenuti nelle situazioni critiche.
Ma anche quei cittadini frontisti che hanno fatto il loro dovere pulendo davanti alla propria proprietà: negozianti, ditte, condomini ed abitazioni.
Come Sindaco ci metto sempre la faccia, per prendermi i meriti e le colpe, come in questa occasione. Quando le cose non vanno bene è giusto e doveroso ammetterlo, chiedendo scusa a quei Nervianesi che hanno subito dei disagi. Ringrazio chi ce l’ha segnalato, anche con toni incazzati e forti, ma sempre nel dovuto rispetto, che non deve mai mancare fra le persone. Chi insulta invece, da me non avrà mai nessuna risposta”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità