emergenza coronavirus

Parla il Governatore Fontana: "Numeri in linea. Ho ricevuto una lettera dalla Casa di Gabri" VIDEO

Sull'ordinanza del Ministero degli interi: "Non è cambiato nulla rispetto a prima".

Politica 01 Aprile 2020 ore 13:11

Consueto punto stampa con il Governatore della Lombardia, Attilio Fontana. Ancora buona nuove sui numeri del contagio: “Siamo nel rispetto della linea di continuità. Stiamo proseguendo nello sviluppare l’ipotesi avanzata da tanti epidemiologi secondo cui è stato raggiunto il culmine. Si proseguirà ora nella stessa direzione per un periodo poi via alla discesa. Siamo contenti ma teniamo sempre alta la guaria, altrimenti il contagio riprede”.

Attilio Fontana: tutte le parole

Sull’ordinanza del Ministero degli interi, in cui si dice che è possibile per un solo genitore uscire a camminare con i figli minori, a patto di stare nelle vicinanze della propria abitazione: “Ieri ho avuto un colloquio telefonico con il Ministro Lamorgese, è stato chiarito che si è trattato di un equivoco. Arriveranno dei chiarimenti. Ho inviato lettera ai sindaci che non è cambiato nulla rispetto a prima, il contenuto dell’ordinanza che scadrà il 4 aprile continua ad essere in vigore. Fino a quel momento i comportamenti tenuti fino a ieri dovranno continuare ad essere mantenuti”.

La visita all’ospedale di Bergamo: “Oggi mi recherò a Bergamo per sopralluogo al nuovo ospedale che dovrebbe essere inaugurato nei prossimi giorni. Altra dimostrazione di capacità e voglia di reagire dei lombardi che non si tirano indietro davanti a nessun problema. Questo, insieme alla Fiera, è un miracolo”.

La lettera inviata dalla Casa di Gabri

Fontana ha spiegato di aver ricevuto una lettera ai malati di Coronavirus da parte Casa di Gabri, una comunità socio sanitaria per minori con gravissime disabilità e malattie rare che si trova a Rodero.

TORNA ALLA HOME