Politica
Abbiategrasso

Parchi sicuri: arrivano 25 telecamere

In arrivo 25 telecamere per monitorare i parchi pubblici della città

Parchi sicuri: arrivano 25 telecamere
Politica Magenta e Abbiategrasso, 16 Agosto 2022 ore 17:16

L’Amministrazione comunale di Abbiategrasso si accinge ad ampliare la sua rete elettronica di videosorveglianza con 25 telecamere

Una fitta rete di videosorveglianza

Un punto importante anche ribadito dal neo assessore alla sicurezza Chiara Bonomi che, oltre alla strumentazione tecnologica, punta sul controllo del territorio grazie alla presenza degli agenti di Polizia Locale e all’azione sinergica con le forze dell’ordine; senza mai scordare il buon senso civico delle persone.

E’ stata approvata all’unanimità la ratifica della delibera di Giunta proposta dalla maggioranza in relazione ad un progetto di Regione Lombardia dal titolo “Monitoriamo i parchi della città e rendiamoli sicuri”.

Questo progetto prosegue sulla linea già intrapresa dalla prima giunta Nai nel delineare una città sicura per i suoi cittadini e le attività. Una rete sempre più fitta di sorveglianza come arma preventiva e deterrente, che dovrebbe contrastare o quanto meno limitare azioni vandaliche e di delinquenza urbana. Tante telecamere  per rendere più sicura la città le sue vie e i parchi.

Il progetto coinvolge diversi parchi della città

In sintesi il progetto dell’intervento si sviluppa suddiviso in questa maniera: con provvedimento n. 71 del 13 aprile, la Giunta comunale deliberava di aderire al bando regionale per l’assegnazione di cofinanziamenti per l’installazione di impianti di videosorveglianza nei parchi comunali e nelle aree regionali protette  per elevare la sicurezza urbana. Il 19 maggio Regione Lombardia approvava il piano di assegnazione dei cofinanziamenti per l’installazione di impianti di VDS nei parchi comunali e al progetto di Abbiategrasso è stata assegnata la somma di  70.564,80 euro. Il valore complessivo del progetto è pari a  88.206,00 euro, tale per cui il finanziamento è come di seguito ripartito: 70.564,80 euro come  finanziamento da Regione Lombardia e  17.641,20 euro  a carico del Comune (di cui 15.500 già stanziati in bilancio e i restanti 2.141,20 con impiego di avanzo vincolato).

Ad essere interessati da tale provvedimento saranno diversi parchi della città: parco della Repubblica, della Costituzione, Darsena, Puecher, Campo 5, Largo Nervi, dei Bersaglieri, della Chiocciola e Sanchioli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter