Menu
Cerca
Cerro Maggiore

Nuova auto ibrida in dotazione alla Polizia Locale

Il nuovo mezzo è arrivato grazie al finanziamento della Regione Lombardia. Alla cerimonia presente anche l'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato

Nuova auto ibrida in dotazione alla Polizia Locale
Politica Legnano e Altomilanese, 22 Gennaio 2021 ore 14:29

Nuova auto ibrida in dotazione alla Polizia Locale: il nuovo mezzo è stato consegnato al comando di Cerro Maggiore alla presenza dell'assessore regionale Riccardo De Corato.

Nuova auto ibrida in dotazione alla Polizia Locale

Un nuovo mezzo per la Polizia Locale di Cerro Maggiore: si tratta di un'auto ibrida, messa a disposizione da oggi, venerdì 22 gennaio 2021, degli agenti del comando cittadino. Ma non solo: grazie al finanziamento di 20mila euro ottenuto dal bando regionale, il Comune (piazzatosi al al primo posto della categoria nella provincia di Milano) ha ricevuto la somma di 20mila euro che servirà per dotare la vettura di una dashcam, di bodycam le divise degli agenti e di foto-trappole il comando stesso.

Le autorità presenti

Alla cerimonia erano presenti  il sindaco di Cerro Maggiore Nuccia Berra, l'assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Alessandro Provini, l'assessore comunale allo Sport, Tempo libero e Giovani Daniel Dibisceglie, il comandante della Polizia locale di Cerro Maurizio Proverbio e quello di  Rescaldina Alessandra Dall'Orto in qualità di capofila della convenzione servizio di Polizia locale dei Comuni di Cerro Maggiore e Rescaldina. E l'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato.
"Regione Lombardia ha dimostrato di credere nelle Polizie locali - ha spiegato De Corato - Siamo convinti dell'importanza di vedere le loro divise sul territorio, insieme a quelle di Carabinieri e Polizia di Stato. Quello di oggi rappresenta un esempio concreto di fondi regionali ben utilizzati dalle locali amministrazioni".
"Da oggi possiamo contare su importanti novità - ha ricordato Provini - L'auto ibrida sfrutta la tecnologia green che ci sta particolarmente a cuore. Sul mezzo sono montate le dashcam, telecamere che si riveleranno particolarmente utili durante i pattugliamenti e nel caso qualcuno dei fermati si dia alla fuga; inoltre, abbiamo ricevuto le body-cam, telecamere che gli agenti terranno sulle loro divise. E poi le foto-trappole, occhi elettronici per cogliere sul fatto chi, ad esempio, abbandona rifiuti sul territorio".
L'occasione è stata anche quella per presentare i due nuovi agenti in servizio in paese: si tratta di Eduardo Ravone e Francesco Falleti.

Le foto:

5 foto Sfoglia la gallery