Politica

Niente presepe in piazza, la replica del sindaco

Il primo cittadino di San Vittore Olona risponde alle accuse: "In paese sono arrivate le fake news"

Niente presepe in piazza, la replica del sindaco
Politica Legnano e Altomilanese, 04 Dicembre 2019 ore 15:24

Niente presepe in piazza a San Vittore Olona, il sindaco Daniela Rossi risponde alla protesta del leghista Roberto Morlacchi: "Fake news, solo mistificazione.

Niente presepe in piazza, parla il sindaco

La protesta di Roberto Morlacchi della Lega riguardava il fatto che quest'anno, a San Vittore Olona, non ci sarebbe stato il tradizionale presepe in piazza, a dire del Carroccio decisione della nuova Amministrazione comunale per non urtare altre religioni. Ora è arrivata la replica dettagliata del sindaco Daniela Rossi.

"Anche a San Vittore Olona approdano le fake news sull’albero di Natale e sul presepe - esordisce Rossi -. I fatti: durante l’estate sono venuti a trovarmi rappresentanti dell’associazione Olona Viva: mi hanno sottoposto, anche alla presenza di un dipendente comunale, il loro nuovo progetto per le festività natalizie: allestire un albero di Natale anziché il presepio che da anni veniva realizzato sulla piazza della chiesa. Non ho avuto dubbi sul fatto di procedere congiuntamente su questa linea anzi, quando mi hanno parlato del preventivo che avevano preparato, mi sono assunta l’impegno di cercare una soluzione meno costosa. In quell’occasione ho anche suggerito loro di allestire un presepio in prossimità dell’asilo nido di via Roma come segno di attenzione a tutte le aree del paese ,di solito poco vivacizzate e come richiamo del significato del Natale per i genitori e i bimbi che frequentano il nostro nido. Questa proposta, però, non è stata considerata. Passa il tempo - prosegue il primo cittadino -, l’Amministrazione è riuscita a trovare proposte economiche molto meno costose rispetto a quella prospettata; ho preso contatti con Olona Viva per definire l’allestimento. Con mia grande sorpresa, l’associazione mi ha comunicato di aver cambiato idea e di essere tornata sull’idea del presepe ma, come comprensibile, gli impegni per gli alberi erano già stati presi e l’Amministrazione se ne è fatta carico. Fine della storia".

Il ruolo del Natale

"Sostenere, come si legge nel comunicato a firma Avv.Roberto Morlacchi – Lega – San Vittore Olona, che l’Amministrazione “ abbia voluto realizzare un albero di Natale per non offendere il sentimento religioso di altre comunità” è mistificatorio, strumentale e falso. L’Amministrazione non nega presepi a nessuno, infatti in San Vittore Olona ce ne saranno più di uno: quello che da anni viene realizzato nel cortile Dell’Acqua, di fianco alla chiesa, quello all’angolo di via XXIV maggio e quello che Olona Viva allestirà davanti alla casa di riposo Mantovani. Lo scorso anno ho accompagnato suor Agnese nelle benedizioni natalizie delle famiglie: ebbene, ho visto ben pochi presepi ma molti alberelli addobbati, segno che anche questo è un simbolo della nostra tradizione. Eh, sì. impegnandoci un po’, scopriremo che anche questa è un’antica tradizione risalente al Medioevo. Mi rendo, però, conto che la ricerca storica è fatica mentre la chiacchiera fatua è facile, come tutti i prodotti dozzinali Si richiama Papa Francesco e le sue dichiarazioni che invitano a lavorare per “un mondo più umano e fraterno”. Il Natale non è il presepio o l’albero. Il Natale è un Avvenimento che deve cambiare la vita e i cuori anche senza presepio o senza albero. E’, prima di tutto, mettere in pratica valori come la pace, la giustizia, la carità. Esattamente l’opposto di quello che viene divulgato con questi comunicati pieni di assurdità e di veleni portati alla luce, purtroppo, da personaggi di bassa lega".
E il sindaco conclude: "Quest'anno avremo un albero di Natale in piazza: sarà inaugurato domenica 8 dicembre, dopo la santa messa delle 11 alla presenza del parroco. Dopo il Natale sarà piantumato all'asilo nido di via Roma in omaggio a tutti i nuovi nati del 2019. E un altro albero di Natale sarà a Villa Adele".

TORNA ALL'HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali