Mille firme raccolte da Fdi contro lo ius soli

L'accusa al Pd: "Vogliono solo portarsi a casa i voti degli stranieri"

Mille firme raccolte da Fdi contro lo ius soli
Politica 17 Ottobre 2017 ore 11:00

Mille firme sono state raccolte in tutto il territorio da Fdi-An durante il fine settimana per dire no allo ius soli.

Mille firme contro lo ius soli

Sabato 14 e domenica15ottobre, la Federazione diGioventù Nazionale – movimento giovanile di Fratelli d’Italia–Alleanza Nazionale –della Provincia di Milano ha raccolto più di 1000 firme contro l’immigrazione clandestina e lo “ius soli” nei comuni di Magenta, Melegnano, Parabiago e Pioltello.

“Vogliono i voti degli stranieri”

Giuliano Polito, Presidente Provinciale di Gioventù Nazionale, ha dichiarato: “Il Pd, dopo avere favorito per anni l’immigrazione selvaggia nell’interesse delle “cooperative rosse” che hanno incassano dallo Stato circa 5 miliardi di euro l’anno di soldi pubblici, vuole approvare il disegno di legge sullo “ius soli”, che regalerebbe immediatamente la cittadinanza italiana a 800.000 immigrati, per avere più voti in vista delle elezioni del 2018. In due giorni, abbiamo raccolto più di 1000 firme e siamo determinati a dare battaglia fino alla fine: Gioventù Nazionale difenderà nelle piazze e nelle strade l’Italia e gli Italiani da quest’altra, ennesima, mortificazione.”

“La cittadinanza va conquistata”

Gli fa eco il responsabile magentino del movimento, Gabriele Marinelli: “La cittadinanza non è un pezzo di carta da regalare a chiunque. Essere italiani significa fare parte di qualcosa di più grande dei semplici confini geografici. Siamo parte di una Storia, portiamo avanti tradizioni millenarie. Come può un genitore che non è mai stato italiano insegnare al proprio figlio il significato e il valore dell’essere italiani? Quando tutti saranno italiani per il solo fatto di essere nati qui, anche per caso, nessuno lo sarà più veramente.”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità