Trasporti

Metropolitana fino a Magenta troppo costosa, ma i sindaci non mollano

Nel nostro territorio il potenziale flusso di passeggeri, calcolato dell’indagine, non motiverebbe un investimento così corposo per coprire i molti km di metropolitana fino alla città della Battaglia.

Metropolitana fino a Magenta troppo costosa, ma i sindaci non mollano
Politica Magenta e Abbiategrasso, 14 Febbraio 2021 ore 15:45

Metropolitana fino a Magenta, una vecchia suggestione che rischia di rimanere tale, nonostante i sindaci non si arrendano.
Lo studio commissionato da Regione Lombardia per valutare il prolungamento delle linee del metrò nell’area metropolitano non sorride al Magentino. L’ipotesi progettuale che vorrebbe prolungare la M5 da San Siro fino a Settimo e, quindi, lungo l’asse della Sp11, arrivare sino a Magenta ha messo in luce non poche criticità.

L’incontro

E’ quanto emerso dall’incontro virtuale tra Comune di Milano, Città Metropolitana e Comuni dell’asse Sp11 mercoledì 10 febbraio. Il nodo è tecnico oltre che economico: mentre per altre zone il rapporto tra chilometri e potenziali utenti renderebbe sostenibile l’investimento nel lungo periodo, nel nostro territorio il potenziale flusso di passeggeri, calcolato dell’indagine, non motiverebbe un investimento così corposo per coprire i molti km di metropolitana fino alla città della Battaglia.

Metropolitana fino a Magenta troppo costosa, ma i sindaci non mollano

Al momento, l’eventuale prolungamento, potrebbe avvenire fino a Settimo Milanese, con un tratto in superficie. L’idea è che per favorire il trasporto pubblico, si punti sul potenziamento dei mezzi già esistente: autobus e passante ferroviario. Insomma, più bus, treni e corse così da soddisfare il pendolarismo verso Milano, intenso sì, ma non abbastanza, stime alla mano, per una metropolitana dai costi faraonici. I sindaci del territorio, ha fatto però capire la prima cittadina Chiara Calati, non si arrendono a veder sfumare, ancora una volta la chance di portare il servizio nei Comuni della seconda cerchia e vorrebbero una valutazione più attenta dei flussi e dei bacini, a loro avviso sottostimati.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli