Mensa, il sindaco: "Problemi ingigantiti"

Clima teso a Sedriano per la mensa. Martedì l'incontro tra sindaco, genitori e società Dussmann dopo i problemi segnalati dalle famiglie.

Mensa, il sindaco: "Problemi ingigantiti"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 08 Dicembre 2017 ore 17:17

Mensa, assemblea pubblica a Sedriano dopo l'articolo di Settegiorni.

Mensa, clima teso

Clima teso in sala «Mario Costa». Il sindaco Angelo Cipriani ha richiesto un confronto con i genitori delle scuole sedrianesi al fine di trovare una soluzione condivisa ai problemi legati alla somministrazione dei pasti nella mensa scolastica. Come riporta Settegiorni Magenta-Abbiategrasso in edicola da venerdì 8 dicembre, martedì c'è stato l'atteso faccia a faccia, che ha visto tra i protagonisti non solo l’amministrazione comunale e la società Dussmann, addetta al servizio mensa, ma anche i rappresentanti del mondo della scuola.

La lettera di protesta

La settimana scorsa Settegiorni ha pubblicato una lettera in cui i genitori minacciavano di non pagare più il servizio. Segnalati il ritrovamento di capelli nei piatti e la presenza di cibi vegani poco graditi.
«Non vorrei che questa fosse una sommossa per creare solo polemica - ha affermato il primo cittadino -. Molte persone che hanno firmato la petizione per la sospensione del pagamento del servizio mensa fino alla risoluzione delle criticità segnalate, si sono esposte solo ed esclusivamente su suggerimento dell'amico di turno. Nessuno nega che qualche imprevisto ci sia stato; d’altronde, succede in qualsiasi ambito lavorativo".

Parla la società Dussmann

Il 13 novembre l’Asl ha effettuato un’ispezione nelle scuole sedrianesi e «non ha evidenziato nulla - tiene a puntualizzare la Dussmann -. Noi stiamo cercando di seguire tutte le procedure igienico-sanitarie Hccp. L'utenza sedrianese è costituita da tante persone, non possiamo né riusciamo ad accontentare tutti».