Politica
RESCALDINA

Massimo Oggioni (M5s) si è dimesso

L'ex candidato sindaco e attuale portavoce del gruppo di minoranza lascerà il Consiglio comunale

Massimo Oggioni (M5s) si è dimesso
Politica Legnano e Altomilanese, 06 Giugno 2022 ore 23:58

Massimo Oggioni, portavoce del Movimento 5 stelle di Rescaldina, si è dimesso.

Massimo Oggioni, le dimissioni

Massimo Oggioni si è dimesso: lui, portavoce del Movimento 5 stelle, forza di opposizione a Rescaldina, ha rassegnato le sue dimissioni. Una notizia che giunge inaspettata: Oggioni infatti era stato finora un personaggio politico molto attivo: ex candidato sindaco del gruppo, si era fatto promotore di iniziative a sfondo green per la comunità e in questi ultimi tempi aveva chiesto all'Amministrazione comunale di intervenire su alcune criticità del paese, in primis i boschi dello spaccio di droga e il degrado della stazione ferroviaria.

Le motivazioni

Le dimissioni di Oggioni arrivano a causa di impegni lavorativi: "Purtroppo la situazione generale creatasi nell'ultimo periodo ha determinato la necessità della mia presenza altrove, rendendomi impossibile assolvere ai doveri che la carica richiede e l'impegno che reputo necessari - scrive Oggioni nella lettera di dimissioni - Ringrazio tutti i consiglieri per il lavoro svolto fino ad ora con l'augurio di proseguire l'attività di Consiglio nel migliore dei modi per il bene di tutti i cittadini di Rescaldina".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter