M5S: "Commissione speciale sulle dimissioni Amga"

M5S: "Commissione speciale sulle dimissioni Amga"
Politica Legnano e Altomilanese, 14 Gennaio 2018 ore 14:19

Amga, arriva la richiesta del Movimento 5 Stelle.

M5S vuole commissione speciale su Amga a Legnano

Il caso Amga continua a tenere banco in città. Dopo le dimissioni di massa del cda della società, la presa di posizione del sindaco Gianbattista Fratus, quella degli ex amministratori comunali e dei Comuni soci, ecco ora quella del Movimento 5 Stelle.
"Chiederemo un Consiglio comunale straordinario. In quella seduta chiederemo l'istituzione di una Commissione speciale per fare finalmente luce sulle chiacchiere che da anni circolano sulle presunte violazioni nella gestione dell'azienda, dei bandi e dei concorsi - annuncia il portavoce del movimento Andrea Grattarola -. Finora se n'è sempre parlato di nascosto. Tutti dicono di sapere ma nessuno si è mai impegnato a voler accertare se quello che si sente corrisponde a realtà".

I ruoli dell'organismo

Aggiunge Grattarola: "Con la Commissione speciale, disciplinata dal nostro regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale, ogni capogruppo avrà la possibilità di nominare dei consulenti esperti con cui visionare la documentazione iniziando da quella fornita da Amga in risposta al dossier anonimo, documentazione non sufficientemente verificata nel merito dal Controllo analogo ma solo a livello formale. Abbiamo tutti la grande occasione di dare un segnale di trasparenza, coerenza e legalità".