Politica
Finanziamenti europei

L'eurodeputata Tovaglieri: "Un portale web dedicato ai bandi per imprese ed enti locali"

L'iniziativa dell'onorevole della Lega con "l'obiettivo di agevolare la ripresa anche nel Milanese": raccolti quasi diecimila bandi, diretti e indiretti, destinati a un ampio ventaglio di potenziali beneficiari.

L'eurodeputata Tovaglieri: "Un portale web dedicato ai bandi per imprese ed enti locali"
Politica 17 Gennaio 2022 ore 17:25

Per aiutare le aziende e le amministrazioni locali a trovare facilmente i bandi e le forme di finanziamento più adatte a ogni tipologia di progetto, l’eurodeputata Isabella Tovaglieri ha deciso di creare un portale web in cui sono raccolti quasi diecimila bandi, diretti e indiretti, destinati a un ampio ventaglio di potenziali beneficiari.

L'importanza dei finanziamenti europei

Mentre gli economisti internazionali prevedono per l’Italia un decennio d’oro grazie alla credibilità del governo e a un rimbalzo degli investimenti - dovuto ai sussidi europei del Recovery Plan, alle riforme strutturali e a un’efficiente campagna vaccinale - nuove sfide mettono alla prova imprese e istituzioni impegnate nella ripresa post-pandemica: dalla crisi delle materie prime al forte rincaro delle bollette energetiche, i costi della ripartenza pesano ogni giorno di più sui bilanci di aziende, amministrazioni locali e associazioni, mettendo spesso in discussione progetti di sviluppo per i quali sembrava finalmente arrivato il momento giusto.
In questa situazione di luci e ombre, assumono un’importanza strategica le forme di finanziamento ordinario promosse ed erogate dall’Unione europea attraverso il contributo degli Stati membri al bilancio comunitario.

Tovaglieri: "Sono opportunità da non perdere"

"Sono opportunità da non perdere, soprattutto in questo momento di difficoltà, in cui le imprese, i Comuni e il no profit fanno fatica a trovare le risorse economiche per realizzare progetti di crescita e valorizzazione dei propri territori", sostiene l’onorevole Isabella Tovaglieri della Lega, membro della Commissione Industria, Ricerca ed Energia del Parlamento europeo.
I bandi europei sono molti ma reperirli non è sempre facile, così l’Italia ogni anno rinuncia a utilizzare un gran numero di finanziamenti a fondo perduto e di prestiti agevolati, che consentirebbero di far partire più cantieri, creare nuove imprese e servizi, potenziare le attività esistenti.
"Siamo il terzo contributore netto dell’Unione europea, cioè diamo all’Europa più di quanto riceviamo, ma purtroppo siamo penultimi nella capacità di accedere ai sostegni comunitari - prosegue l’onorevole Tovaglieri - Il nostro Paese riesce infatti a impiegare solo il 38% dei fondi distribuiti attraverso i bandi europei. È un vero e proprio spreco di risorse, che non dobbiamo e non possiamo più permetterci, in una fase delicata come quella che stiamo attraversando".

L'eurodeputata Isabella Tovaglieri

Un portale web, "strumento utile e concreto"

Oggi più che mai, dunque, è necessario invertire questa tendenza. Per aiutare le aziende e le amministrazioni locali a trovare facilmente i bandi e le forme di finanziamento più adatte a ogni tipologia di progetto, l’eurodeputata lombarda ha deciso di creare un portale web in cui sono raccolti quasi diecimila bandi, diretti e indiretti, destinati a un ampio ventaglio di potenziali beneficiari.
"Ho sentito il dovere di mettere in campo uno strumento utile e concreto per sostenere le province lombarde in questo momento decisivo per costruire una ripresa solida e duratura - spiega l’onorevole Tovaglieri - La possibilità di accedere più agevolmente ai fondi europei consentirà infatti di realizzare nuovi piccoli e grandi progetti destinati a concorrere alla ripresa e alla crescita del nostro territorio e dell’intero Paese. Sono certa che anche la vivace e dinamica città metropolitana di Milano, con i suoi 134 comuni, le sue 305mila imprese e gli oltre 9.500 enti no-profit, saprà trarre vantaggio dalle forme di supporto economico offerte da questi bandi".

I Bandi Europei su www.isabellatovaglieri.it

Al portale Bandi Europei si accede dal sito www.isabellatovaglieri.it. La registrazione è veloce, così come la navigazione, grazie a un motore di ricerca e selezione efficiente e alla portata di tutti. "Conoscere e utilizzare queste forme di finanziamento è molto importante anche perché non si tratta di soldi che ci vengono regalati dall’Europa. Sarebbe davvero un controsenso – conclude Tovaglieri - buttare al vento opportunità di crescita e sviluppo che di fatto i cittadini hanno già pagato di tasca propria".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter