Legnano futura e Lega Nord correranno insieme

Legnano futura e Lega Nord correranno insieme
22 Marzo 2017 ore 14:40

LEGNANO – Lega Nord e Legnano futura correranno insieme alle prossime elezioni amministrative. Le due forze politiche lo annunciano con un comunicato congiunto.
“Ci sono molti punti condivisi dalle forze politiche che rappresenteranno alle prossime elezioni amministrative il candidato sindaco Gianbattista Fratus, persona con una consolidata competenza sul territorio nonché moderato – si legge nella nota diffusa dal Carroccio e dal movimento civico guidato da Stefano Quaglia -.
Sicurezza, degrado, decoro urbano, viabilità, ruolo di Legnano che rischia di diventare periferia della città metropolitana, sono alcuni punti cruciali e condivisi che verranno affrontati dall’amministrazione comunale che vorremmo rappresentare.
È dalla condivisione dei programmi elettorali che nascerà l’azione politica mirata a obiettivi per il bene della città. Per questo motivo la Lega Nord e la lista civica Legnano Futura hanno deciso di unire le forze per sostenere la candidatura a sindaco di Fratus, e insieme alle altre forze politiche che comporranno la coalizione, di collaborare per attuare tutte quelle proposte operative finalizzate al rilancio della città di Legnano”.
Una scelta per molti aspetti inaspettata, visto che molti erano pronti a scommettere sull’entrata di Legnano futura nel nascente polo civico.
Al momento si prospetta quindi una corsa a tre: a sfidare il sindaco uscente Alberto Centinaio saranno Gianbattista Fratus e Andrea Grattarola del Movimento 5 stelle.
L’articolo sul prossimo numero di Settegiorni, in edicola venerdì 24 marzo.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia